Salvo Venziano torna a tuonare contro il Grande Fratello Vip. Nel mirino dell'ex concorrente, squalificato nella passata edizioni per le frasi sessiste rivolte ad Elisa De Panicis, questa volta c'è Giulia Salemi e il suo rapporto con Pierpaolo Pretelli sfociato in una notte bollente. Salvo Veneziano ha pubblicato sul suo profilo Instagram un video tratto dall' MTV Super Shore, il reality al quale l'influencer italo persiana ha partecipato nel 2016. In quell'occasione Giulia Salemi aveva avuto un flirt piuttosto "bollente" con Abraham Garcia, vincitore dell'Isola dei Famosi spagnolo. La provocazione non è tardata ad arrivare.

Le parole di Salvo Veneziano su Giulia Salemi

Le immagini pubblicate da Salvo Veneziano su Instagram non lasciano spazio a dubbi. Giulia Salemi, nel corso della seconda stagione dell'MTV Super Shore ha avuto una storia con Abraham Garcia. Il video ha immortalato i due concorrenti in un momento di intimità, mentre si scambiano baci appassionati ed effusioni esplicite sotto le lenzuola. "Non sapevo che Giulia Salemi fosse pure famosa in Spagna…Video vietato ai minori di 18 anni…. Diciamo che ogni reality trova l'amore della sua vita… Video Spagna. Viva l'amore", ha commentato sotto al post Salvo Veneziano. La provocazione è chiara: l'ex concorrente non crede alla storia d'amore nata tra l'influencer e Pierpaolo Pretelli nella casa del GFVip.

La reazione di Bruno Pretelli padre di Pierpaolo

Su Twitter si è scatenata una bufera social contro le parole di Salvo Veneziano, che ha lanciato una frecciata poco discreta nei confronti di Giulia Salemi, tanto che è diventato virale l'hashtag #iostocongiulia, in difesa dell'influencer italo persiana. Ma ai fan che tifano per l'amore appena sbocciato tra Giulia Salemi e Pierpaolo Pretelli non è sfuggito un dettaglio: il like di Bruno Pretelli, padre di Pierpaolo, al post di Salvo Veneziano. Chissà se il papà del concorrente abbia voluto prendere con ironia la provocazione, scherzandoci su, o se sia un segnale indiretto del fatto che non approva la nuova frequentazione del figlio.