È una Patrizia De Blanck insolita, quella che abbiamo visto nelle ultime ore tra le mura del GFVip. Non più adirata con tutti e con il "vaffa…" pronto ad uscire, ma tenera ed emozionata per la sorpresa di compleanno che le hanno organizzato i compagni. Il 9 novembre la contessa compie infatti 80 anni, un traguardo importante che avrebbe voluto festeggiare a fianco della figlia Giada, ma che è stato comunque celebrato a dovere dagli inquilini della casa: "Sono molto emozionata di essere arrivata a quest'età e di festeggiare con voi", ha detto la contessa tra le lacrime, "avrei voluto festeggiare con mia figlia ma non si può. Quindi lo festeggio con voi, che è come se foste i miei figli". I ragazzi infatti le hanno organizzato una festa a sorpresa allo scoccare della mezzanotte, con tanto di palloncini, cartelloni, un mazzo di fiori e persino una torta preparata con le loro mani. Non appena uscita dal confessionale, la De Blanck si è molto emozionata ed è scoppiata in lacrime: "Ma mi commuovo io…". Stretta dall'affetto dei compagni, la contessa si è fatta scattare qualche foto di gruppo e ha ringraziato tutti di cuore per gli auguri.

La lite tra Patrizia De Blanck e Stefania Orlando

Per un giorno i malumori sembrano essersi calmati. Nel giorno del suo compleanno la contessa non può che essere amabile con tutti, vista la sorpresa di compleanno che i complagni le hanno organizzato, dimostrandole tutto il loro affetto. Eppure fino a pochi giorni prima nella casa erano fuochi e fiamme. Soprattutto tra la de Blanck e Stefania Orlando, esasperata dai comportamenti della contessa. L'ultima. Da un lato Stefania Orlando, che sembrava avere tutte le buoni intenzioni quando ha proposto alla contessa: "Oggi ci facciamo i capelli?". Dall'altro, una De Blanck offesa e infuriata: "Ma chi se la in**la. Sta stron*a. Questa dà i numeri, sta sclerando. Su certe cose mi rompo le pal*e. Sono cavoli nostri. Non bisogna fare gli annunci pubblici perché ci laviamo i capelli". Stefania è scoppiata in lacrime e si è rifugiata in camera in cerca di spiegazioni per il trattamento ricevuto.

Gli schiaffetti della contessa ad Enoch

E non sono passati inosservati al pubblico gli schiaffi che la contessa avrebbe dato ad Enoch, per un motivo altrettanto futile. Patrizia De Blanck avrebbe apostrofato Rosalinda "Gallina". L'attrice si è sentita ferita e, presa dalla rabbia è scoppiata in lacrime, promettendo di vendicarsi con le nomination. Enoch ha preso le sue difese e ha cercato di far capire a Patrizia di aver esagerato nei suoi confronti. Ma il suo tentativo avrebbe fatto solo peggio. Al tentativo di Enoch di farla ragionare infatti, la contessa avrebbe risposto con due schiaffi in faccia: "Il fatto è che ho menato Enock. Gli ho dato due schiaffoni, perché mi si era messo davanti così mentre parlavo con Tommaso…", ha raccontato la De Blanck. Ma l'episodio poi è letteralmente finito in sordina.