Foto per gentile concessione di Endemol Shine Italia
in foto: Foto per gentile concessione di Endemol Shine Italia

I giorni nella casa del Grande Fratello Vip passano tutti uguali e i concorrenti ormai dopo due e mesi e mezzo barricati tra le mura di Cinecittà, non sanno più cosa inventarsi e capita che qualche gesto fatto d'istinto, in preda alla foga di un momento diventi oggetto dei rimproveri da parte degli autori del reality. E in effetti è quello che è accaduto a Dayane Mello che è stata redarguita dalla vote tonante del GF.

Dayane Mello rimproverata dal GF

Una domenica come tante nella casa più spiata d'Italia, dopo i consueti festeggiamenti del sabato sera, ma ai gieffini è sempre concessa un po' di musica per svagarsi un po'. Ed ecco che proprio in un momento di goliardia in cui a tempo di musica alcune delle gieffine si stavano scatenando, simulando una coreografia, Dayane Mello si è lasciata sopraffare dalla musica e pensando di non fare danni, sale su una sedia spingendola in avanti con tutto il suo peso. Conseguenza? la sedia cade a terra rompendosi, come incredula fa notare anche Giulia Salemi che assiste alla scena dicendo: "Oddio amore, hai rotto la sedia non ci credo", scatenando una risata di Selvaggia Roma, compagna di balletto della modella brasiliana. Meno divertiti dall'accaduto sono gli autori del che subito hanno rimproverato la concorrente dicendo: "Dayane questo gioco è divertissimo può terminare immediatamente". 

Dayane potrebbe non restare fino a febbraio

Una bravata per la quale la modella è stata in pochi minuti bacchettata, scusandosi per l'accaduto. Dayane Mello è una delle concorrenti che dopo l'annuncio di Alfonso Signorininella scorsa puntata di lunedì 23 novembre, inerente al prolungamento del programma fino a febbraio, ha iniziato a riflettere sul suo futuro all'interno della casa. La gieffina, infatti, avrebbe manifestato il desiderio di vedere la figlia e ha dichiarato di essere molto confusa sul da farsi, per fortuna tutti i concorrenti hanno fino al 4 dicembre per prendere una decisione.