Al Grande Fratello Vip c'è un personaggio di cui fino ad ora si è parlato poco, Paolo Ciavarro, che è tuttavia molto presente nelle dinamiche e nei rapporti che si stanno venendo a creare all'interno della casa. Il figlio d'arte, nato dalla relazione tra Massimo Ciavarro ed Eleonora Giorgi, ha ricevuto grande attenzione da parte Alfonso Signorini nel corso della puntata di lunedì 20 gennaio, quando il conduttore si è concentrato sulla sua vicenda familiare, tema di cui Ciavarro ha parlato molto nei giorni scorsi, sia con Adriana Volpe che Clizia Incorvaia. Passano le immagini di un suo confessionale in cui rivela di vivere un rapporto particolare con i genitori, al netto del forte affetto che li lega, convinto che loro si aspettassero di più da lui. Se con Eleonora Giorgi la relazione è più serena, diversa la situazione con l'attore:

Con papà è completamente diverso, probabilmente ci sono cose che forse non gli ho mai detto, ma che so che lui sa. Poi ci sono anche un po' di domande che ogni tanto mi faccio. […] Però li amo con tutto il mio cuore, mamma so che mi sta guardando, papà non so e mi chiedo cosa pensi di me.

 

La chance non sfruttata nel mondo del calcio

Proprio di questo ha voluto parlare Alfonso Signorini, andando a scoperchiare una vicenda della vita di Paolo Ciavarro che, ad oggi, lui sembra vivere ancora in modo traumatico e che forse ha segnato il suo rapporto con il padre Massimo. Il riferimento è alla sua potenziale carriera calcistica, che si è arrestata quando era necessario fare quel passo in più per il salto nel mondo professionistico, visto che tempo fa venne convocato per un provino in Inghilterra, al Manchester City, il cui esito non fu quello sperato: "Non ho avuto la fame di andare e lottare per qualcosa di cui sono appassionato. Avevo talento e non sono riuscito a sfruttarlo", ha ammesso Ciavarro.

Il rapporto con il padre Massimo Ciavarro

Sebbene questo passaggio della sua vita pesi ancora oggi su di lui, Paolo Ciavarro pare aver tratto una lezione importante da questa esperienza negativa, proprio in relazione alla ricaduta che ha avuto sui suoi rapporti con il padre: "È stato il primo vero contrasto con papà ma io non ero maturo, mi dava contro e non capivo. È stata la prima delusione per lui." 

Una delusione che deve aver superato trovando poi spazio in televisione, dove da alcuni anni prende parte a diversi programmi Mediaset, prima con l'esperienza a Forum e poi con quella alla conduzione del daily di Amici, dove ha dimostrato grande simpatia e una certa spigliatezza naturale.