Maurizio Giaroni ha rappresentato l'ennesimo buco nell'acqua per Gemma Galgani. Dopo la fine della relazione con Guerci, infatti, è naufragata anche quella con Giaroni. In un'intervista rilasciata a Uomini e Donne Magazine, il cavaliere del Trono Over ha tirato le somme sulla loro breve frequentazione e ha commentato il fatto che la dama si sia sentita usata.

Maurizio non ritiene di avere usato Gemma

Nel corso dell'intervista, è stato evidenziato come Gemma Galgani abbia sostenuto di essersi sentita usata da Maurizio Giaroni. L'uomo ha ammesso il suo dispiacere nel sentire le parole della veterana di Uomini e Donne. Ha spiegato di essersi avvicinato a lei perché si è sentito in dovere di schierarsi dalla sua parte dopo la fine burrascosa della relazione tra Galgani e Guerci:

"Mi è dispiaciuto che si sia sentita usata. Al principio ho deciso di uscire con Gemma perché sono un uomo che d'istinto reagisce di fronte alle ingiustizie, soprattutto se c’è una donna di mezzo. L’avevo vista in difficoltà per come era finita la storia con Maurizio Guerci, provata da una sensazione di forte solitudine. Nell’ultimo anno mi sono sentito spesso solo e ho provato una forte empatia per Gemma: è stato questo a spingermi verso di lei".

Maurizio ha ammesso che Gemma è una donna di "grande spessore" e di classe. Inoltre, anche la differenza d'età non rappresentava un problema per lui perché in passato ha avuto una storia d'amore con una donna di quattordici anni più grande: "Oggi mi interessa una donna con cui sia possibile instaurare un dialogo, prima di ogni altra cosa".

Perché non ha avuto un approccio fisico con Gemma

Infine, ha chiarito il motivo per cui quando si sono incontrati, non ha avuto un approccio fisico con Gemma Galgani: "Era troppo presto e non per mancanza di attrazione". Ha precisato di reputare la dama del Trono Over una bella donna, ma avere dei momenti di intimità con lei dopo così poco tempo avrebbe significato "prenderla in giro". E ha concluso: "Di solito lo faccio quando scatta un sentimento. Ho solo rispettato i miei tempi".