Frida Bollani Magoni (17 anni) dopo l'apparizione nel programma del papà, Via dei matti n. 0, è diventata una star su Instagram. È lei stessa a gioire del numero di followers in ascesa esponenziale, ringraziandoli uno a uno: "Ciao a tutti i nuovi followers!!! Così, di colpo, mi sono ritrovata con più di 10000 followers su instagram e più di 1000 iscritti su youtube e non riesco ancora a crederci! Grazie a tutti, anche per i commenti e messaggi. Non riesco a rispondere a tutti, ma vi leggo. Intanto lo sapevate che avere 10000 followers significa poter fare swipe up?! Se guardate le mie stories trovate il link al mio ultimo video su youtube, una cover di “amazing grace”. In realtà lo swipe up lo dovete fare voi, io vi ho solo condiviso il link".

Chi è Frida Bollani Magoni e da quanto studia pianoforte

L'esibizione di Frida Bollani Magoni nell'“Hallelujah” di Leonard Cohen ha commosso il pubblico di Rai3 che è rimasto completamente rapito dalla sua intensa esecuzione e dalla voce melodiosa. Un dono, che l'ha resa subito un nome da seguire sui social e, possibilmente, anche in giro per l'Italia quando potrà organizzare il suo tour da solista. Dal matrimonio di Stefano Bollani e Petra Magoni sono nati Frida e Leone: la ragazza è nata in Versilia nel 2004 e vive a Pisa dove frequenta il liceo musicale Carducci.

Ha iniziato a studiare pianoforte sin da piccola sotto la guida del maestro Paolo Razzuoli, che le insegna la notazione musicale in Braille, e nel tempo ha coltivato sempre di più il sogno di accompagnare la sua voce al piano, vivendo di musica, proprio come i suoi genitori. Ha anche esperienza nel mondo del musical, avendo partecipato come cantante a: The Adventures of Peter Pan e Jesus Christ meets the Orchestra.

Le parole di mamma Petra Magoni

La mamma Petra, in un'intervista di giugno 2020 a La Nazione, aveva chiarito che, pur essendo cieca dalla nascita, il suo orecchio bionico le aveva permesso di diventare il vero talento di casa:

È lei il vero talento, un orecchio musicale assoluto, straordinario. Sente un brano e lo rifà a memoria. Avrebbe dovuto tenere  il suo primo concerto da solista il 7 e 8 marzo a Firenze ma il decreto Conte ha bloccato tutto, ci è rimasta male. Anche per lei è la prima volta dopo il Covid, ma l’ha superata bene, ha fatto le sue dirette, i suoi concerti on line, peer lei una cosa naturale, io invece non l’ho fatto, lo trovavo mortificante. Come questa riapertura piena di limiti. Succede solo per il mondo dello spettacolo, poi vai in strada o nei locali e tutto è uguale a prima. Mi sembra assurdo.

Leone Bollani Magoni
in foto: Leone Bollani Magoni

Sul figlio Leone sembra non nutrire altrettanti dubbi: "Il bellissimo amore mio" scrive in un post su Instagram in cui il ragazzo è immortalato in uno splendido primo piano. Una famiglia di artisti, visto che Leone è un disegnatore e ha un profilo Instagram pieno dei suoi lavori. A ognuno la sua arte, a ognuno il suo sogno, a ognuno il suo futuro. Quello di Frida sicuramente sarà destinato a far parlare nel mondo concertistico.