Proseguono le riflessioni dei concorrenti della casa del Grande Fratello Vip riguardo l'allungo delle trasmissioni fino a febbraio. Una notizia che ha destabilizzato, soprattutto in relazione al momento che si sta vivendo fuori e al fatto di non poter passare le feste di Natale con i propri cari. Francesco Oppini e Tommaso Zorzi si ritrovano quindi in giardino a discutere del loro futuro, preoccupati per il loro futuro.

Le parole di Tommaso Zorzi

Tommaso Zorzi, che ha già manifestato i suoi dubbi a Maria Teresa Ruta, ha il terrore di continuare a stare nella casa perché ha paura delle sue reazioni: "Sono entrato nel mio tilt, ho il terrore di me stesso". La paura di non saper affrontare un periodo così lungo nella casa, di arrivare persino ad "impazzire" è palpabile. Per fortuna, c'è Francesco Oppini che tende una mano all'amico Tommaso e che lo fa ragionare: non si tratta di mollare, ma solo di accettare la proroga. Francesco, che ha una compagna all'esterno, si pone il problema: "Sento di doverle qualcosa. Però mi sento in colpa nei confronti di chi mi ha sostenuto, ma credo anche che la gente capisca". Per Tommaso, è un problema opposto: "Non c'è nessuno turbato dalla mia permanenza qui, nessuno ha bisogno di me". E ancora: "Ho un blocco emotivo, non riesco a piangere, non riesco più a parlare di me e delle mie cose private". 

La situazione di Francesco Oppini

Francesco Oppini riflette una situazione differente e lascia intendere che forse non riuscirà ad arrivare fino alla fine. Non c'è solo una compagna ad aspettarlo, ma anche una produzione televisiva. Come ha dichiarato anche Alba Parietti, sua madre, adesso Francesco Oppini "ha bisogno di perdere una decisione difficile. È molto provato e stanco. Lo vedo come quando ha la febbre e’ confuso è disperato. Io ringrazio le persone che lo hanno capito e apprezzato e questo vorrà dire amare le sue scelte".