588 CONDIVISIONI
Festival di Sanremo 2020
13 Febbraio 2020
19:45

Fiorello: “Sanremo con Amadeus non replicabile, ma al Festival tornerei da cantante in gara”

Fiorello stronca l’ipotesi di un ritorno sul palco di Sanremo con Amadeus. “Festival irripetibile” dice il mattatore della 70esima edizione “Anche se lo facessimo di nuovo io e Amadeus, replicare le stesse sensazioni sarebbe impossibile”. Ma non esclude di tornare all’Ariston nel ruolo di cantante in gara.
A cura di Stefania Rocco
588 CONDIVISIONI

Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Festival di Sanremo 2020

Non ci sarà un’altra edizione di Sanremo targata Fiorello e Amadeus. A ribadire la sua indisponibilità in vista di una prossima edizione di Sanremo è lo showman che ha conquistato il palco della kermesse di Rai1 che a Repubblica fa sapere di non essere propenso a ripetere un’esperienza già conclusasi con un successo, cosa che aveva già lasciato intuire con la partecipazione a I Soliti Ignoti. Il timore di non bissare i risultati ottenuti quest’anno è dietro l’angolo:

Ho fatto di tutto: sono uscito come prete, come De Filippi, come coniglio e De Filippi insieme, ho inseguito Morgan che inseguiva Bugo che inseguiva Morgan. Un festival irripetibile. Anche se lo facessimo di nuovo io e Amadeus, replicare le stesse sensazioni sarebbe impossibile

Fiorello a Sanremo da cantante

A sorpresa, com’è nel suo stile, Fiorello fa un annuncio diverso. Festival sì ma non da ospite fisso e nemmeno da showman sul palco come accaduto con una delle edizioni condotte da Claudio Baglioni. Al Festival, Fiore potrebbe tornare per cantare: “Non escludo di tornarci come cantante in gara per la libidine di fare tre minuti a sera e respirare l'atmosfera senza fare l'ospite. Canto e vado al ristorante a seguire il festival”.

Showman e Peter Pan, Fiorello privato

A 60 anni, Fiore pensa di non essere cambiato. Lo è il fisico, certo, ma lo spirito è rimasto quello di sempre: “Ogni tanto penso: ho un'età ma è possibile che cambi solo il fisico? Qui non invecchia più nessuno. Una volta a Ibiza la signora delle pulizie entrò nella mia stanza e esclamò: ‘Madre de Dios', perché non usavo l'armadio, buttavo le cose ovunque. Sono cambiato solo professionalmente, sono puntualissimo, controllo tutto: sono cresciuto nel lavoro, nella vita meno”. E sulla proposta rifiutata di lavorare a Hollywood conclude: "Non m'interessa avere più successo di quello che ho. Sanremo mi va benissimo".

588 CONDIVISIONI
708 contenuti su questa storia
Area Sanremo 2020, annunciati gli otto vincitori: solo due parteciperanno al Festival
Area Sanremo 2020, annunciati gli otto vincitori: solo due parteciperanno al Festival
A sei mesi da Sanremo 2020 ecco quali sono canzoni e cantanti più ascoltati
A sei mesi da Sanremo 2020 ecco quali sono canzoni e cantanti più ascoltati
Chi è il maestro Enzo Campagnoli, che ha ballato con Elettra Lamborghini a Sanremo
Chi è il maestro Enzo Campagnoli, che ha ballato con Elettra Lamborghini a Sanremo
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni