Colpo di scena a Domenica In. La puntata del 3 novembre si è aperta in modo inatteso: l'ospitata di Massimo Boldi che doveva inaugurare la giornata è slittata quando a sorpresa è entrato Fiorello, all'insaputa della stessa Mara Venier. "Mi avevi scritto che saresti venuto una domenica, ma non ci ho creduto! Sei venuto il giorno giusto, mi hai tirato su il morale perché mio marito Nicola Carraro è partito per Santo Domingo". E lui: "La mattina mi alzo alle 4 mezza – 5, per te ho saltato la pennica".

Anticipazioni Viva Raiplay, ci sarà Vincenzo Mollica

L'incursione di Fiorello non è stato solo un momento irresistibile di divertimento televisivo e una reunion tra vecchi amici, ma che una furba trovata in vista di Viva Raiplay, il programma che segna il ritorno di Fiore in Rai. Andrà in onda su Rai1 per una settimana dal 4 novembre alle ore 20:30, per "15 minuti intensi". Dopo l'8, il programma sarà visibile solo sulla nuova RaiPlay, la versione rinnovata dello streaming dell'azienda pubblica. Fiorello ha scherzato sugli ospiti presenti ("Da Lady Gaga alla First Lady degli Usa!"), fornendo però anche una preziosa anticipazione: a Viva Raiplay vedremo Vincenzo Mollica.

L'aneddoto sul Cantagiro di 30 anni fa

Nella breve ospitata, c'è stato anche lo spazio per un aneddoto di Fiorello su una precedente esperienza con Mara Venier: "Facemmo insieme un Cantagiro negli anni 80, era il 1989. Finita la puntata, tutti partiamo. C'era anche il grande Franchino Tuzio, voglio ricordarlo. Tu mi chiami e mi dici che sei ancora in albergo, con una gamba rotta. "Tutti si sono dimenticati di me, mi hanno lasciato qui", mi hai detto. Ti ricordi cosa ho fatto?". La Venier ha svelato: "Sei tornato indietro, hai fatto 200 chilometri e sei venuto a prendermi. Sei un vero amico".