Fiorello a sorpresa è tornato al Festival di Sanremo 2018, con un collegamento telefonico, in occasione dell'esibizione Laura Pausini, super ospite della serata finale del 68esimo Festival di Sanremo, e l'ha imitata. "Siete in linea con lo scalda pubblico automatico . Laura sei perfetta, anche tu Claudio, stona solo il rosso nero". "Mi ha controllato come fosse un medico ti ringrazio tanto, stare vicino alle persone quando si sentono più fragili mi ero preparata per tanti mesi per tornare ero molto nervosa" ha detto la cantante romagnola riferendosi a Fiorello, che par abbia accarezzato a distanza i suoi problemi di salute, nello specifico una laringite, che l'ha costretta a rimandare da martedì a sabato la sua partecipazione al Festival.

Lo showman ha poi ironizzato sul fatto che la platea non fosse mai stata inquadrata il girono prima, sapendo che nel pubblico aveva presenziato il leader della Lega, Matteo Salvini, con la compagna Elisa Isoardi. Da lì alla battuta sulla conduzione della prossima edizione del Festival il passo è stato breve: "Pensando a chi l'anno prossimo deve condurre pare che la Rai abbia contattato il Papa e Melania Trump" ha scherzato Fiorello. Sul palco dell'Ariston, che l'ha lanciata, Laura Pausini ha presentato in anteprima mondiale il suo ultimo album ha cantato "Non e detto".

La cantante ha sceso la scala accompagnata da Claudio Baglioni, ex è vestita con un lungo abito nero luccicante di Giorgio Armani. Durante la sua esibizione scorrevano dietro di lei con le parole chiave della canzone. Insieme all'amico Baglioni ha cantato uno dei più grandi successi del cantautore, "Avrai", e alla fine dell'esibizione si sono scambiati un bacio sulla guancia. Baglioni ha ringraziato il figlio Giovanni "per il quale è nata questa canzone". A richiesta Laura Pausini ha cantanti un'altra canzone "Come se non fosse stato mai amore", uno dei suoi grandi successi.