Alessandra Amoroso ha fatto fatica a portare a compimento la sua performance nel corso della puntata di C’è posta per te del 16 febbraio 2019. La cantante, lanciata proprio da Maria De Filippi, è stata ospite del celebre people show voluta da Santa, madre di Jenny. La donna ha dovuto dire addio al figlio Luigi, morto pochi mesi fa e affetto da tetraplegia. Ha coinvolto C’è posta per te per chiedere scusa alla figlia di averla trascurata per poter seguire Luigi.

La storia di Santa e di sua figlia Jenny

Santa, prima che la figlia entrasse in studio, ha raccontato parte della loro storia e il motivo della sua richiesta d’aiuto a C’è posta per te: “Ho voluto chiamare mia figlia Jenny. Ho dedicato la mia vita a Luigi e non a lei, ora voglio che Luigi restituisca la sua mamma a Jenny. Voglio farle incontrare Alessandra, che Jenny ammira molto, e dirle che proverò a essere ancora la mamma di una volta”. Quando Jenny è entrata in studio, la madre le ha finalmente aperto il suo cuore:

Sono stata sempre che ho avuto bisogno di te, con il problema di Luigi sono stata una mamma poco affettuosa e poco presente. Tu sei stata una figlia a una sorella unica al mondo. Ti prometto che cercherò di cambiare e di essere una mamma più vicina.

La performance di Alessandra Amoroso

Alessandra è riuscita a trattenere le lacrime per buona parte della sua permanenza a C’è posta per te. L’emotività ha avuto la meglio solo quando si è ritrovata al centro dello studio per cantare una delle sue canzoni. Di fronte alla De Filippi e al legame profondo e sincero tra Jenny e sua madre Santa, si è sciolta in lacrime ed è stata costretta a interrompere l’esibizione. Rassegnata, ha alzato gli occhi al cielo a voler suggerire che si aspettava di incappare in un incidente del genere.