Nel corso dell'ultima puntata del GFVip, Elisabetta Gregoraci è finita nell'occhio del ciclone ricevendo accuse da ogni parte. Prima dall'opinionista Antonella Elia, che dallo studio al fianco di Signorini continua a definirla una "gatta in calore" nella sua relazione con Pierpaolo. Poi da Guenda Goria, ultima concorrente ad abbandonare la casa, che l'ha accusata di essere "priva di umanità". Insomma, la showgirl è stata piuttosto bacchettata e per questo motivo negli ultimi giorni è giù di morale. Se nella casa non arriva il sostegno di Pierpaolo, ad appoggiarla fuori dal loft ci pensa la sorella Marzia Gregoraci, che insieme ad alcune amiche di Elisabetta ha preso le sue difese e ha puntato il dito contro il Grande FratelloVip.

Marzia Gregoraci difende la sorella Elisabetta

"Solo chi conosce veramente mia sorella può testimoniare la persona straordinaria che è", scrive Marzia Gregoraci, all'inizio del suo sfogo, pubblicato in un commento su Instagram. "Credo che il problema non sia se piace o meno una persona, ma le parole lesive che vengono usate", continua. Si riferisce alle esternazioni di Antonella Elia che dallo studio l'ha definita più volte prima "profumiera" poi "gatta in calore". E a quel termine, "priva di umanità", usato da Guenda Goria in un'intervista a Chi. Commentando l'ultima diretta, la sorella della Gregoraci punta il dito contro gli autori del programma ed è pronta a parlare di "violenza verbale" che avrebbero concesso nei confronti di Elisabetta:

Ritengo che ieri sera sia passato un messaggio di cattiva televisione e che si sia violato il rispetto verso una donna in primis, e verso tutte le persone che stavano lì a guardare. Trovo veramente ci sia stata una “violenza” verbale che ha superato ogni limite e credo che non debba passare inosservata! Mi dispiace essermi trovata anch’io li come telespettatrice!".

Intervengono le amiche della Gregoraci

A gettare benzina sul fuoco ci pensano le amiche di Elisabetta, che come Marzia intervengono su Instagram in sua difesa. Micaela Ottomano è la prima a parlare e in un post sul suo profilo social scrive: "Con profonda tristezza sto assistendo a questo massacro mediatico di un livello inqualificabile". E rivolta ad Elisabetta: "Chi come me, Ti conosce profondamente, sa che sei sempre stata una persona speciale, dotata di una straordinaria carica umana, accompagnata da una profonda intelligenza e una umiltà raramente riscontrabile in altri individui. Ti sei creata un percorso passo dopo passo, grazie a tanti sacrifici a cui ho sempre assistito e non possiamo permettere a nessuno ma dico a nessuno di mettere in discussione tutto ciò che hai fatto fino ad ora. E allora auspico e ne sono certa che la gente da casa abbia compreso appieno il tuo animo sano e pulito come pochi e che ciò prevalga su tanta malvagità gratuita". Fra i commenti spunta anche quello di Fabiola Sciabbarasi, amica di Elisabetta ed ex di Pino Daniele: "Con te ed accanto ad Eli". 

Le accuse di Antonella Elia alla Gregoraci: "Gatta in calore"

Durante la quindicesima puntata, Elisabetta rivolge ad Antonella Elia: "Non mi è affatto piaciuta la tua uscita della scorsa settimana. Quando cadi e offendi troppo, non mi piace più questo gioco. Quello che hai detto di me, "gatta in calore", non mi è affatto piaciuto". La replica della Elia non tarda ad arrivare: "A me fa molto ridere "gatta in calore", perché è quello che dai l'idea di essere. Io vorrei che oltre ad offenderti per le cose che ti vengono dette, trovassi il coraggio di far vedere quello che sei veramente". E continua, con la Gregoraci infuriata: "Non che ti abbracci ad un ragazzino fingendo una storiella". 

Guenda Goria accusa Elisabetta di essere priva di umanità

Il confronto tra Guenda Goria e gli ex inquilini della casa solleva un polverone. I toni si scaldano quando il conduttore anticipa ai concorrenti l'intervista che Guenda ha rilasciato a Chi, fuori dalla casa. Nell'intervista l'attrice si scatena contro Elisabetta Gregoraci: "Non mi piace affatto. Il suo essere falsa viene fuori sempre di più, priva di ironia, scioccante. Nella sua perfezione c'è qualcosa di sinistro, manca in pieno di umanità". La Gregoraci è furiosa: "Potevi dirmelo in faccia, hai avuto 50 giorni. Queste dichiarazioni sono forti". Guenda le spiega: "Tu sei sempre carina con tutti, ma in modo ossessivo, così non esce fuori la tu vera natura, molto diversa. Dovresti spettinarti l'anima: anche nel mostrarci imperfette siamo belle e sei bella anche tu". Gregoraci: "Sei finta". Poi Elisabetta scoppia in lacrime davanti alle provocazioni di Antonella Elia: "Ma cosa ne sai della mia vita?".