Ieri sera è andata in onda la prima puntata della nuova edizione di "Lo Show dei Record", amatissimo programma dedicato ai più bizzarri Guinness dei Primati. Tra lo "Spiderman" francese e l'uomo cinese capace di farsi ricoprire da 621 mila api, gli occhi del pubblico, curiosamente, erano soprattutto puntati su Edoardo Scotti, nuovo inviato dello show. Il motivo, manco a dirlo, è semplice: Edoardo, 23 anni, è il figlio di Gerry Scotti, conduttore del programma. "Lo Show dei Record" rappresenta la sua prima esperienza televisiva.

La rete si è così letteralmente scatenata nei commenti: il giovane Scotti è in tv solo perché raccomandato dal potente e celeberrimo papà? Su Twitter non sono mancati veleni e polemiche, anche se qualcuno ha invece apprezzato la scelta, lodando la bravura del neoarrivato.

Nella prima puntata, Edoardo è partito per la Cina per seguire lo stravagante e pericoloso record di Liangming Ruan, cheè riuscito a "indossare" un mantello d'api del peso di oltre 60 chili. L'esordio del nuovo inviato non è stato in realtà dei più felici, probabilmente: quel "Ciao papà" pronunciato in apertura e rivolto a Gerry poteva forse essere evitato. I commenti del web, così, sono stati a dir poco spietati.

E dire che lo stesso Gerry ha dichiarato di non avere spinto per l'inserimento di Edoardo nel programma:

Non è ‘colpa' mia. Anzi, sono stato quello più perplesso perché i figli che fanno lo stesso mestiere dei padri non mi piacciono molto.

Tutti contro la famiglia Scotti, dunque? Per fortuna della nuova coppia padre-figlio della televisione italiana, c'è anche chi ha gradito la presenza dell'esordiente Edoardo, tributandogli grandi complimenti al di là di quel cognome tanto ingombrante. Resta il dubbio, in verità, che gli apprezzamenti siano rivolti più alle doti fisiche che a quelle professionali.