306 CONDIVISIONI
30 Luglio 2016
14:54

È morta Anna Maria Jacobini, inviata dei programmi ‘Estate in diretta’ e ‘A sua immagine’

La giornalista è morta mentre si trovava a Cracovia in occasione della “Giornata Mondiale della Gioventù”. Aveva 58 anni e lavorava in Rai dal 1992.
A cura di Daniela Seclì
306 CONDIVISIONI

È morta Anna Maria Jacobini, inviata di programmi di Rai1 come ‘La vita in diretta', ‘Estate in diretta', ‘UnoMattina' e ‘A sua Immagine'. A dare la notizia, è stato il direttore di Rai Uno, Andrea Fabiano. Tramite un breve post pubblicato su Twitter ha espresso il suo dispiacere alla famiglia della giornalista:

"RaiUno ieri ha perso una componente della sua famiglia, Anna Maria Jacobini. A lei e famiglia il nostro abbraccio più grande e affettuoso".

Anna Maria Jacobini si trovava a Cracovia in occasione della Giornata Mondiale della Gioventù. La notizia si era già diffusa negli ambienti giornalistici, fino al triste annuncio dato da Andrea Fabiano. Aveva solo 58 anni e lavorava in Rai dal 1992.

Anna Maria Jacobini è stata ritrovata morta nella sua camera d'albergo

La morte di Anna Maria Jacobini è giunta del tutto inaspettata. La giornalista, stava realizzando un servizio a Cracovia per il programma ‘A sua immagine'. Dopo le riprese al seguito del Papa, la Jacobini era salita nella sua camera per prepararsi per la cena. Non vedendola scendere, i colleghi l'hanno raggiunta. Hanno bussato alla sua porta, senza ricevere risposta. Poi, la tragica scoperta. Anna Maria Jacobini è stata ritrovata senza vita.

Anna Maria Jacobini e l'amore per il suo lavoro di giornalista

Proprio il 20 luglio scorso, Anna Maria Jacobini aveva parlato su Twitter, del grande amore che la legava al suo lavoro. La giornalista si era detta pronta a dare voce a chi ha bisogno e a schierarsi contro le ingiustizie:

"Sempre a servizio di chi ha bisogno, sempre pronta a dare loro voce, sempre pronta a combattere le ingiustizie e le prepotenze".

306 CONDIVISIONI
A ‘Estate in diretta’ il saluto commosso ad Anna Maria Jacobini: “Incredibile sia morta”
A ‘Estate in diretta’ il saluto commosso ad Anna Maria Jacobini: “Incredibile sia morta”
Cristina Parodi ricorda Anna Maria Jacobini:
Cristina Parodi ricorda Anna Maria Jacobini: "L'ammiravo, raccontava le storie dei deboli"
"Ho conquistato 5246 donne": scoppia la polemica e l'inviata di Camper si scusa in diretta
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni