570 CONDIVISIONI
31 Luglio 2016
15:45

Cristina Parodi ricorda Anna Maria Jacobini: “L’ammiravo, raccontava le storie dei deboli”

Cristina Parodi e altri colleghi ricordano Anna Maria Jacobini, la giornalista e inviata de “La vita in diretta” stroncata da un malore durante un viaggio a Cracovia: “Raccontava le storie degli ultimi con il suo sorriso dolce”.
A cura di Stefania Rocco
570 CONDIVISIONI

La morte di Anna Maria Jacobini ha colpito profondamente il pubblico e i colleghi giornalisti. La storica inviata delle trasmissioni di Rai 1 come “La vita in diretta” è stata stroncata da un malore mentre si trovava a Cracovia per documentare la visita del Papa in Polonia. Cristina Parodi, conduttrice del programma, si è espressa sulla morte della collega che conosceva da anni:

Se penso ad Anna Maria penso alla sua grande professionalità, alla sua capacità di raccontare le storie degli ultimi e dei più sfortunati con delicatezza. E poi al suo sorriso dolce. L'ho conosciuta in una delle prime riunioni di redazione e ho ammirato da subito la sua passione e determinazione. Era preparata, scrupolosa e molto appassionata del suo mestiere. Aveva anche una sensibilità che le permetteva di entrare in punta di piedi nelle vicende più dolorose. Mi piace ricordarla in quei collegamenti, circondata da bambini, qualcuno anche con problemi e vissuti tristi. Ma trovava sempre il tono giusto per trasmettere le emozioni, che fossero positive o negative. Aveva un sorriso e un modo di fare materno. Non so se avesse figli, era una donna molto riservata. Parlava poco di sé. Non ho avuto modo di frequentarla al di fuori del lavoro perché era sempre in giro come una trottola, inviata in ogni angolo d'Italia e non solo. Ci sentivamo per preparare i servizi e nei collegamenti. La sua grande professionalità e la sua dolcezza mancheranno a tutti.

Il ricordo dei colleghi di Anna Maria Jacobini

La morte di Anna Maria Jacobini, scomparsa a soli 58 anni, ha profondamente colpito quanti la stimavano e avevano avuto la possibilità di lavorarci insieme. Sui social sono numerosi i ricordi dei giornalisti che avevano collaborato ai suoi servizi giornalistici. Eleonora Daniele, conduttrice di “Unomattina”, l’ha ricordata su Twitter postando la foto di uno dei loro ultimo collegamenti televisivi. Anche Andrea Fabriano, direttore di Rai Uno, ha affidato ai social il suo ultimo saluto nei confronti della giornalista.

570 CONDIVISIONI
A ‘Estate in diretta’ il saluto commosso ad Anna Maria Jacobini: “Incredibile sia morta”
A ‘Estate in diretta’ il saluto commosso ad Anna Maria Jacobini: “Incredibile sia morta”
Beppe Fiorello ricorda Maurizio Costanzo:
Beppe Fiorello ricorda Maurizio Costanzo: "Amava che io gli raccontassi storie"
È morta Anna Maria Jacobini, inviata dei programmi 'Estate in diretta' e 'A sua immagine'
È morta Anna Maria Jacobini, inviata dei programmi 'Estate in diretta' e 'A sua immagine'
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni