22 Ottobre 2021
15:12

Drag Race Italia, Tommaso Zorzi parla degli altri giudici: “Priscilla è la vecchia del gruppo”

A novembre (ancora non si ha una data precisa) su Discovery+ arriva la prima edizione di Drag Race Italia, ispirata allo show americano RuPaul’s Drag Race. Una giuria d’eccezione accompagnerà questo imprevedibile e stravagante format: Tommaso Zorzi, Chiara Francini e la drag queen Priscilla. Un trio che preannuncia scintille e che non se le manderà di certo a dire, come si può già intuire dal trailer su Instagram: “Priscilla sarà un pò la mamma di tutti noi e questo è solo un modo diplomatico per darle della vecchia”, dice l’influencer con ironia e un pizzico di cattiveria.
A cura di Elisabetta Murina

È la versione italiana della gara "più truccata al mondo". In America si chiama RuPaul's Drag Race, dal nome del suo conduttore, e ha vinto ben 24 Emmy Awards. Nel nostro Paese sarà Drag Race Italia, disponibile da novembre (ancora non si ha una data precisa) su Discovery+. Una giuria d'eccezione accompagnerà questo imprevedibile e stravagante format: Tommaso Zorzi, Chiara Francini e la drag queen Priscilla. Un trio che preannuncia scintille e che non se le manderà di certo a dire. E già lo si può intuire sbirciando il profilo Instagram dello show: "Priscilla sarà un pò la mamma di tutti noi e questo è solo un modo diplomatico per darle della vecchia", dice con ironia l'influencer. E chissà se lui e gli altri compagni d'avventura metteranno lo stesso pizzico di cattiveria nello scegliere chi tra le otto pretendenti sarà la prima Italia’s Next Drag Superstar.

Tommaso Zorzi nel trailer di Drag Race Italia: "Un sogno ricorrente"

Ormai manca poco al debutto su Discovery+ di Drag Race Italia (sarà a novembre ma la data precisa non è stata ancora annunciata). Tommaso Zorzi, uno dei giudici dello show, sembra essere più carico che mai per questa nuova avventura. E in quello che si potrebbe definire il primo trailer dello show su Instagram, non le di certo mandate a dire agli altri due giudici, Chiara Francini e la drag queen Priscilla. "Priscilla sarà un pò la mamma di tutti noi e questo è solo un modo diplomatico per darle della vecchia", scherza con ironia e un pizzico di cattiveria l'influencer ed ex vincitore del GF Vip 5. Non manca poi di commentare la sua partecipazione a questo format, trasposizione della versione americana di RuPaul's Drag Race e vincitore di ben 24 premi in varie edizione degli Emmys: "Quando ho saputo di essere uno dei giudici di Drag Race mi è sembrato tipo Inception, era un sogno ricorrente, forse un incubo". Anche gli altri giudici non si sono risparmiati nei commenti: Chiara ha definito Tommaso "una straordinaria mela acerba". 

Chi sono i giudici (e conduttori) di Drag Race Italia

Il timone di Drag Race Italia sarà affidato proprio a coloro che hanno anche l'arduo compito di scegliere la vincitrice dello show, la prima Italia’s Next Drag Superstar: i tre giudici. Oltre all'influencer e conduttore televisivo Tommaso Zorzi, ci saranno l'attrice Chiara Francini e la drag queen Priscilla, il cui vero nome è Mariano Gallo. La prima è nota per i suoi numerosi film e con questa esperienza televisiva ha scelto di lanciarsi in una strada inedita e imprevedibile. Ecco perché lei stessa si definisce "incosciente, coraggiosa e rivoluzionaria". La seconda si chiama in realtà Mariano Gallo, in arte Priscilla, ed è un artista dalle mille sfaccettature felice che "finalmente il programma sia arrivato in Italia".

Come funziona Drag Race Italia

Drag Race Italia si ispira al format americano RuPaul's Drag Race. Lo show prende il nome dal suo conduttore, Ru Paul, e gli otto concorrenti in gara dovranno affrontarsi in una serie di sfide, dalle prove di abilità al servizio fotografico, per mostrare le loro doti da Drag Queen. Alla fine del programma una sola sarà incoronata Italia's Next Drag Superstar. Chi sarà la prima?

Pagina Instagram Drag Race chiusa, Tommaso Zorzi:
Pagina Instagram Drag Race chiusa, Tommaso Zorzi: "Volevano boicottarci, ci hanno fatto un favore"
Tommaso Zorzi replica a Salvo Veneziano su Drag Race Italia:
Tommaso Zorzi replica a Salvo Veneziano su Drag Race Italia: "Omofobo, misogino e no vax"
Simone Pillon:
Simone Pillon: "Pagare per vedere Drag Race su Sky? No, grazie", Tommaso Zorzi deride l'errore
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni