12 Settembre 2015
14:58

Donatella Rettore a Suor Cristina: “Se sei una suora canta in chiesa non a The Voice”

Donatella Rettore ha dichiarato di aver rifiutato la possibilità di partecipare a Tale e Quale Show. Parlando di talent in generale, poi, ha spiegato che lei non avrebbe mai ammesso Suor Cristina a The Voice of Italy: “Se sei una suora e pensi di avere un dono in ambito musicale, dovresti andare a cantare i salmi in chiesa”.
A cura di D.S.

In un'intervista rilasciata al settimanale Vero, Donatella Rettore ha svelato di essere stata chiamata a partecipare a Tale e Quale Show. Tuttavia ha preferito rifiutare questa opportunità:

“Ho dovuto rifiutare per un solo motivo. A Tale e quale show mi sarebbe piaciuto portare in scena solo artisti che avrei saputo interpretare bene, ma mi è stato detto che non sarebbe stato possibile e per questo ho preferito rinunciare".

Non se la sentirebbe nemmeno di ricoprire il ruolo di giurata, perché non è incline a fare complimenti che non siano meritati. Per spiegare meglio la sua posizione, Donatella Rettore ha detto la sua sul caso di Suor Cristina:

“No, non credo di avere la personalità adatta per un ruolo di questo genere. Ho notato che nei talent si tende sempre ad elogiare i concorrenti, quando hanno ancora tutto da dimostrare. Mi viene in mente Suor Cristina, che ha vinto la seconda edizione di The Voice e che, di fatto, per la sua casa discografica ha rappresentato solo un costo, visto che poi come cantante non ha avuto molto successo. In quel caso, in particolare, sarei stata contraria alla sua partecipazione: se sei una suora e pensi di avere un dono in ambito musicale, dovresti andare a cantare i salmi in chiesa“.

Anche il Festival di Sanremo, per il momento, resta un'opzione che non intende prendere in considerazione:

“Non credo che tornerei in gara sul palco dell’Ariston. Parteciperei al Festival soltanto per poter dare sostegno ad un giovane talento. Oppure se partecipassero dei big come Claudio Baglioni, Laura Pausini o Fiorella Mannoia“.

Infine, ecco quanto ha dichiarato circa i suoi progetti futuri:

“Nulla. A parte il Natale, tutti gli altri giorni sono uguali: compleanno, capodanno e via dicendo. Adesso tornerò al mio primo amore, il teatro. Sono molto concentrata su un’opera rock, un progetto che vorrei portare anche in televisione. Mi piacerebbe moltissimo collaborare anche con Deejay tv, che di recente è stata acquistata da Discovery, che propone al pubblico dei contenuti innovativi e interessanti. Mi avevano proposto di partecipare a L’isola dei famosi ma non mi è stato possibile a causa di un incidente: mi sono rotta l’omero. Adesso sto bene e devo dire grazie al dottore che mi ha operata. La mia estate non è stata assolutamente all’insegna del relax, ma di tanto lavoro. Negli ultimi mesi ho girato l’Italia in lungo e in largo per diversi concerti, ho viaggiato molto e riscosso successo. È andato tutto bene e sono molto contenta“.

 
Suor Cristina si dà al Musical con 'Sister Act':
Suor Cristina si dà al Musical con 'Sister Act': "Papa Francesco? Mi appoggerebbe"
I vincitori di
I vincitori di "The Voice" del passato non esistono in classifica
Canta Sia a The Voice, nessuno si aspetta che sia un uomo
Canta Sia a The Voice, nessuno si aspetta che sia un uomo
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni