Tutto è bene quel che finisce bene, verrebbe da dire nel guardare il video che sintetizza i momenti salienti del matrimonio di Denise e Deborah, protagoniste sicule di una delle storie più discusse della puntata di C'è posta per te del 19 gennaio. Alle nozze tra le due ragazze c'era infatti anche la famiglie di Denise, chiamata in puntata dalla ragazza perché si convincessero ad accettare la sua omosessualità e l'amore nei confronti della sua compagna. "Il giorno del matrimonio è il più bello per una ragazza, voglio condividerlo con voi. Papà, voglio che mi accompagni all'altare. So che non è facile accettare che sposo una donna, ma Deborah mi rende felice. Siete la mia famiglia, ma ora lo è anche lei". Queste le parole di Denise per convincere i genitori.

Una storia complessa, in cui la conduttrice si è dovuta spendere con particolare impegno per riuscire a persuadere i genitori di Denise ed il fratello della ragazza, restii ad accogliere l'idea dell'autenticità del sentimento provato dalla ragazza nei confronti della compagna. E se gli sforzi della De Filippi erano parsi vani, vista la reazione iniziale della famiglia, un piccolo video pubblicato sulla pagina Twitter del programma mostra come tutti e tre fossero presenti alla cerimonia in cui si sono unite le due ragazze.

L'ostilità della madre al matrimonio di Denise

La madre di Denise è parsa la più ostile ed è stata molto dura nel sostenere di aver pensato a una semplice sbandata: "Mi basavo anche su quello che mi diceva lei, cioè che le piacevano i ragazzi". Ha ammesso che siano volati dei ceffoni: "Purtroppo sì, per questo ti chiedo scusa". La rimprovera poi di averle detto dell'intenzione di vivere con Deborah poco prima del loro anniversario: "Ce l'ha rovinato, poteva aspettare". La donna ha inoltre riconosciuto la reazione negativa di fronte alla foto della figlia in abito da sposa: "L'ho cancellata subito. Non mi ha dato tempo per accettare questa cosa. A ogni chiamata voleva farmela conoscere. Dammi tempo, piano piano si vedrà".