Se c'è una cosa che il web ha cambiato profondamente, è il processo attraverso il quale un personaggio possa diventare celebre. Internet ha comportato un'inredibile accelerazione di questa dinamica e ne saprà qualcosa Denise Capezza, giovanissima attrice napoletana, interprete del ruolo di Marinella nella seconda stagione di Gomorra – La Serie. Negli ultimi giorni, dopo la messa in onda del nono episodio della serie, le ricerche su Google del suo nome e di tutto ciò che abbia a che fare con la sua carriera, sono letteralmente esplose, con un inevitabile incremento di interesse nei suoi confronti.

Napoletana, classe 1990, Denise Capezza è un'attrice emergente che ha trovato con Gomorra 2 un ruolo determinante per ottenere la necessaria visibilità a livello nazionale. Si era fatta notare sul red carpet di presentazione di Gomorra per una mise particolarmente vistosa, ma va detto che vantava già una grande popolarità all'estero. Il suo percorso l'ha vista infatti diventare celebre in Turchia negli anni scorsi, grazie alla partecipazione a pubblicità, alcuni film e serie tv che l'hanno trasformata in una vera e propria celebrità, non senza difficoltà per l'apprendimento della lingua e per la lontananza dalla sua famiglia. Dopo una intera adolescenza dedicata alla danza, a causa di un infortunio si concentra maggiormente sull'altra grande passione della sua vita, la recitazione, come ha raccontato in un'intervista recente a La Repubblica:

Decido a 20 anni di trasferirmi a Roma e di iscrivermi alla scuola Beatrice Bracco. Il mio primissimo provino è stata per una pubblicità internazionale, della Qatar Foundation, sullo sviluppo delle attività umane. Mi capita di girare scene a Roma, con la principessa del Qatar, che era anche stilista dei vestiti che indossavo. È stata la mia prima grande esperienza dietro le telecamere. La cosa inizia a circolare. Tanto che dopo pochi mesi, faccio un’audizione per una serie televisiva turca. Si chiama "Ocrum", dove interpreto una ragazza moldava coinvolta con la sorella nel traffico della prostituzione. La fiction funziona, piace. Mi ritrovo catapultata ad Istanbul, città dove ho vissuto a lungo e che amo tantissimo. Ho girato altre serie lì E anche alcuni film. Sono molto attaccata, ad esempio, al ruolo di Asia, dove interpreto una giovane ribelle in un adattamento di Oliver Twist. Ho anche girato in turco un film in Kurdistan, dove interpreto Janan, una sordomuta. Purtroppo, visto il periodo difficile e tormentato che si respira in quei luoghi, le puntate non sono mai andate in onda

La storia di Marinella, tra finzione e realtà

Quella raccontata nel nono episodio di Gomorra 2 (il più visto di sempre) è una storia che, come per molte puntate della serie tv ispirata al romanza di Roberto Saviano del 2006, vede intrecciarsi fantasia e realtà. La storia di Marinella e Lelluccio non è solo simbolicamente determinante nella descrizione del ruolo femminile in ambiti malavitosi, ma cita anche due fatti noti della cronaca nera nostrana. Come ha sottolineato lo stesso Saviano, quella di Marinella è una vicenda che ricalca un fatto realmente accaduto nel piccolo centro calabrese di Filadelfia nel 1996. Il personaggio interpretato da Denise Capezza è recluso da sette anni in casa della dispotica suocera "Scianel" (interpretata da Cristina Donadio), in attesa dell'uscita dal carcere di suo marito Lelluccio. Privata completamente della sua libertà, la ragazza inizia una pericolosa relazione con l'autista di Scianel, il quale verrà ucciso dai sicari della stessa con un colpo di pistola tra le gambe, morendo dissanguato.

Lelluccio e la tragica uccisione di Lino Romano

Lo stesso desiderio di libertà di Marinella genera il racconto di un'altra vicenda che si accavalla ad un tragico caso di cronaca nera recente, ovvero l'omicidio dell'innocente Lino Romano, ucciso per sbaglio a colpi di pistola perché scambiato per un boss, poi arrestato diversi mesi dopo. Marinella tenta di scappare dalla sua galera esistenziale grazia all'aiuto di un clan rivale al marito Lelluccio, attraendo quest'ultimo in un'imboscata. Ma per errore i sicari del clan rivale sparano ad un'altra persona credendola proprio Lelluccio.

Marinella ci sarà in Gomorra 3?

Il personaggio di Denise Capezza riesce ugualmente a scappare, rifugiandosi presso un commissariato di Polizia, dopodiché non si comprende quale sarà l suo destino. L'ipotesi è che quello di Marinella sia un personaggio che ricomparirà nella prossima stagione di Gomorra, la terza, che si sta girando proprio in queste settimane a Napoli (ci sarà Ciro l'immortale, essendo stato avvistato Marco D'Amore sul set). Lei, interrogata sul tema, ha tenuto la bocca cucita. Una reticenza che fa pensare più a un ritorno che a un addio.