Conosciuta per il ruolo di Sanem Aydin, giovane ragazza che sogna un futuro da scrittrice alle Galapados, Demet Ozdemir è una delle star della soap opera turca Daydreamer- Le ali del sogno. Il suo personaggio le ha permesso di farsi conoscere e apprezzare anche in Italia, ma le sue origini sono turche: è nata ad Izmit ed è cresciuta ad Istanbul insieme alla madre e ai fratelli. Intervistata dal magazine ufficiale di Daydreamer, l'attrice, 28 anni, ha raccontato alcuni dettagli sulla sua adolescenza, che non sarebbe stata affatto semplice, per via di una carriera nel mondo del cinema iniziato molto presto:

Ho cominciato a lavorare all’eta di 15-16 anni, in giovane età. Non ho potuto vivere l’adolescenza come quella degli altri. Lavoravo mentre i miei amici andavano al cinema. In questo ultimo periodo ho interpretato personaggi di 20, 22, a volte 18 anni e mi hanno permesso di vivere i panni di una ragazzina.

Demet Ozdemir sugli esordi della sua carriera

Il trasferimento nella capitale turca, a soli 7 anni, le ha dato la possibilità di farsi spazio nel mondo dello spettacolo e di poter sfruttare al meglio le occasioni lavorative, che sono arrivate ben presto. Demet Ozdemir ha racontato di sentirsi grata e soddisfatta del suo percorso, nonostante diventare una giovane attrice le sia costato importanti sacrifici in termini di vita privata. "Ho lavorato duramente per cinque anni, ho lavorato sodo, ho fatto gavetta e ho ottenuto un ritorno forte. E adesso sono nell’età dell’oro", ha spiegato al magazine. E in effetti il suo ruolo in Daydreamer, (Erkenci Kuş il titolo originale), l'ha resa un volto noto della tv in 21 paesi, dove la telenovela romantica è stata trasmessa:

Sul set c’era una bella energia, si è creato un bel clima che ha coinvolto non solo me ma tutto il team. E siamo stati ripagati dal feedback molto positivo da parte del pubblico. In questo periodo ho imparato molto. Ad esempio, ho imparato a domare l’emozione, perché all’inizio era troppo intensa e mi bloccavo.

Chi è Demet Özdemir

Nata il 26 febbraio 1992 nella cittadina turca, Demet Özdemir ha ben presto accettato la sfida di trasferirsi nella capitale per inseguire il suo sogno. "Il mio più grande vantaggio è stato quello di crescere come una ragazza e un ragazzo allo stesso tempo. Essere per strada di notte non mi spaventava", ha spiegato al magazine della soap opera. I suoi genitori si sono separati, così il padre non ha seguito lei e il resto della famiglia ad Istanbul. Dopo un primo approccio alla danza moderna, Demet Özdemir si è avvicinata al mondo della recitazione e ha ottenuto il suo primo ruolo importante nel 2013, come protagonista nella serie "Sana Bir Sır Vereceğim", che le ha aperto le porte del successo. Modella oltre che attrice, i suoi 10,5 milioni di follower le hanno permesso di diventare anche testimonial di diversi marchi importanti.

Il presunto flirt con Can Yaman

Fino al 2018 l'attrice è stata legata al collega Seckin Ozdemir e, poco tempo dopo, i due hanno rimosso ogni traccia del loro rapporto dai loro profili Instagram, lasciando pensare che tra loro le cose non siano finite nel migliore dei modi. Ai tempi di Daydreamer poi, Demet Özdemir è finita al centro del gossip per il suo ipotetico flirt con il collega Can Yaman, anche lui protagonista della soap opera. L'attrice non ha mai nascosto che con lui ci fosse una particolare alchimia, sul set almeno. Nonostante le loro smentite, il loro rapporto si sarebbe intensificato anche nella vita privata, visto che alcuni fan li hanno avvistati in diverse occasioni insieme, felici e sorridenti. "Non c'è amore con Can. Siamo solo amici. Non ho tradito Seckin. Ci abbiamo provato, ma non ha funzionato. Il nostro lavoro ci rendeva molto impegnati, non riuscivamo a incontrarci”, ha raccontato lei nel 2018 al sito turco Milliyet. Oggi ne parla in termini di stima e affetto:

Can ha davvero un'anima. Non è un attore superficiale: si cala completamente nel suo personaggio […] Abbiamo un ottimo dialogo e mentre recitiamo ci ascoltiamo molto: il nostro è un totale scambio di energia.