L’ex Alchimista di Uomini e Donne Davide Basolo si è preso del tempo per raccogliere le idee, poi ha rotto il silenzio. A tre giorni da quando è andata in onda la puntata della scelta di Giovanna Abate, l’ex corteggiatore ha pubblicato una riflessione in proposito. Come gli spettatori del programma di Maria De Filippi già sapranno, la tronista ha scelto Sammy Hassan.

Le prime parole social di Davide dopo la scelta di Giovanna

Davide Basolo ha spiegato di aver atteso un po’ prima di parlare per assorbire ciò che è accaduto. Quando si è sentito pronto a farlo, ha voluto prendere la parola sui social per ringraziare tutti coloro che lo hanno sostenuto nel corso del suo percorso televisivo. Il giovane ha ammesso di aver trovato consolatorie, le bellissime parole che alcuni spettatori gli hanno rivolto, dimostrandogli di averlo apprezzato seppure il suo percorso sia stato breve:

“Ho aspettato, ho riflettuto e ho assorbito. Sono stato in silenzio, perché era giusto così. Ora, però, una cosa la voglio dire: grazie. Grazie a tutte le persone che hanno speso qualche secondo o minuto del loro tempo per scrivermi parole bellissime, grazie a chi mi ha sostenuto e incoraggiato, ma grazie soprattutto a chi ha capito. Vedere, sentire e leggere tante persone che hanno capito e apprezzato il mio modo di essere, il mio mondo interiore, è stato un abbraccio consolatorio in questi giorni”.

Ha aggiunto, poi, che coloro che lo conoscono non hanno faticato a capire chi si nascondesse sotto la maschera, proprio perché è sempre stato se stesso. Ha ringraziato, infine, tutti coloro che lavorano dietro le quinte di Uomini e Donne, che lo hanno fatto sentire a casa nonostante fosse lontano dai suoi affetti.

L'Alchimista accetta la decisione di Giovanna Abate

Davide Basolo ha concluso dichiarando di accettare la scelta di Giovanna Abate. Ritiene di aver fatto tutto il possibile per conquistarla e, per questo, sente di non avere rimpianti. Prende atto di come sono andate le cose e mette un punto a questo capitolo della sua vita:

“In amore non credo ci siano vincitori e vinti, migliori o peggiori…ci sono scelte e vanno rispettate. Io ho fatto tutto quello che mi sentivo e sono stato me stesso al 200%. Purtroppo le cose non sempre finiscono come vorresti, ma come ho detto tante volte ‘non porto mai rancore‘. Non mi pento di nulla, non ho rimpianti e continuerò a vivere così…'o gela o brucia'. Continuerò a credere forte quando mi sentirò di farlo, e correrò nuovamente il rischio di bruciarmi. Perché mi viene molto difficile avere vie di mezzo e perché credo che bisogna crederci nelle emozioni. E con questo vorrei mettere un punto a questo ‘capitolo', non virgola, né punto e virgola…ma punto. Grazie davvero! Davide".

Ho aspettato, ho riflettuto e ho assorbito. Sono stato in silenzio, perché era giusto così. Ora, però, una cosa la voglio dire: GRAZIE. Grazie a tutte le persone che hanno speso qualche secondo o minuto del loro tempo per scrivermi parole bellissime, grazie a chi mi ha sostenuto e incoraggiato, ma grazie soprattutto a chi ha capito. Vedere, sentire e leggere tante persone che hanno capito e apprezzato il mio modo di essere, il mio mondo interiore, è stato il più bel abbraccio consolatorio in questi giorni. Poi tutti quelli che mi conoscono e mi hanno conosciuto ( per poco o tanto che sia) sanno come sono e chi sono, e non hanno avuto difficoltà a riconoscere quel ragazzo neppure dietro ad una maschera. Grazie a tutti quelli che lavorano dietro alle quinte di questo programma, persone stupende che mi hanno fatto sentire a mio agio, a casa lontano da casa, cosa molto difficile per un carattere come il mio. In amore non credo ci siano vincitori e vinti, migliori o peggiori..ci sono scelte e vanno rispettate. Io ho fatto tutto quello che mi sentivo e sono stato me stesso al 200%. Purtroppo le cose non sempre finiscono come vorresti, ma come ho detto tante volte “non porto mai rancore”. Non mi pento di nulla, non ho rimpianti e continuerò a vivere così…”o gela o brucia”. Continuerò a credere forte quando mi sentirò di farlo, e correrò nuovamente il rischio di bruciarmi. Perché mi viene molto difficile avere vie di mezzo e perché credo che bisogna crederci nelle emozioni. E con questo vorrei mettere un punto a questo “capitolo”, non virgola, ne punto e virgola…ma punto. Grazie davvero! Davide

A post shared by DAVIDE BASOLO (@davide_basolo) on