Nel corso della finale di Tu sì que vales, Dakota e Nadia hanno battuto uno tra i super favoriti per la vittoria finale, Ramon Kathriner. L’acrobata svizzero era considerato uno tra i super favoriti in vista della vittoria finale che consegnerà al vincitore un montepremi pari a 100 mila euro in gettoni d’oro. Si era esibito in una serie di performance particolarmente rischiose. La prima, “La ruota della morte”, aveva convinto il 100% del pubblico e tutti i giurati, solo Rudy Zerbi si era opposto al passaggio diretto in finale.

La seconda esibizione di Ramon Kathriner

Ramon era quindi tornato a Tu sì que vales per accogliere la sfida di Rudy Zerbi e aveva presentato un numero ancora più spettacolare che nel caso precedente. Si era arrampicato senza protezioni su una torre molto alta. Impressionato – “Se cade è colpa tua”, aveva detto Teo Mammucari al collega giudice – Zerbi aveva quindi promesso che avrebbe mandato Kathriner in finale nel caso il pubblico avesse votato per lui al 100%. In quel caso, però, la performance aveva convinto solo il 97% del pubblico.

Nadia e Dakota hanno battuto Ramon Kathriner

Nel corso della finalissima in onda sabato 28 novembre, sono stati Dakota e Nadia a interrompere la galoppata di Ramon verso la vittoria. L’esibizione dei due – che avevano convinto i giudici nel corso delle selezioni con una coreografia dedicata al dramma dei migranti – hanno scelto anche in questa occasione un tema sociale di forte impatto: la violenza sulle donne. L’intensità della loro esibizione ha spinto il pubblico a casa a votare per i due. A Dakota e Nadia è andato il 47% dei voti, contro il 13% assegnato a Ramon. La seconda performer più votata della manche è risultata essere la pianista 80enne Nerina Peroni. Sono stati i due ballerini, quindi, a passare il turno.