25 CONDIVISIONI

Cristina Parodi: “Ho lasciato Mediaset con grande dolore e angoscia”

L’ex giornalista del Tg5 Cristina Parodi condurrà su La7 “Cristina Parodi Live” nel primo pomeriggio abbandonando con “grande angoscia e dolore” il Gruppo Mediaset per il quale ha lavorato per 20 anni.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
A cura di Fabio Giuffrida
25 CONDIVISIONI

cristina e benedetta parodi

Cristina Parodi – inseparabile da sua sorella Benedetta – sbarcherà finalmente sulla piccola rete di Telecom Italia, La7: la sua sarà una collocazione che potremmo definire "sperimentale", ovvero quella del primo pomeriggio. La sua diretta comincerà alle ore 14 per poi proseguire fino alle 16 dal lunedì al venerdì dove la Parodi parlerà di cronaca, attualità ma anche di tendenze e costumi. Una conduzione pacata ed elegante, niente trash. La seconda parte del programma andrà in onda invece dalle 17.50 alle 18.20, dunque un'altra mezz'ora in compagnia della giornalista che dopo 20 anni ha lasciato Mediaset per tentare una nuova avventura, per di più su una rete più piccola e giovane: un vero e proprio lancio nel vuoto, una scommessa professionale che potrebbe anche non funzionare (ma siamo certi che così non sarà, ndr); il titolo del programma sarà Cristina Parodi Live. Dopo un'estate a Formentera – pizzicata anche da Quinta Colonna in una serata hippy – la Parodi in un'intervista a Gioia parla del suo addio a Mediaset e del consiglio che ha dato alla sorella Benedetta, ovvero quello di abbandonare la conduzione di Studio Aperto. 

Cristina Parodi non disdegna nemmeno la Rai e, se dovesse arrivare qualche proposta da Viale Mazzini, di sicuro la valuterà attentamente, purchè non si tratta della conduzione di reality. Si definisce  timida ma si dimostra sempre professionale ed attenta a lavoro. La sua popolarità la deve senza dubbio al Tg5 ma anche a Verissimo che da svariati anni è passato nelle mani di Silvia Toffanin, compagna di Pier Silvio Berlusconi. Questo il commento di Cristina Parodi sul suo passaggio a La7:

Me ne sono andata da Mediaset con grande angoscia e grande dolore. Certo, ricominciare alla mia età fa paura ma io voglio dedicarmi all’informazione senza infliggere alla gente il dramma. Voglio raccontare anche quello che funziona. C’è una parte dell’Italia che cresce nonostante la crisi ed è un esempio per tutti. Ci vuole un po’ di ottimismo.

Il marito Giorgio Gori è sceso in politica e lei ha abbandonato Mediaset, qualcuno ha pensato che la sua fosse stata una scelta politica, ma la Parodi precisa che è stata soltanto una "coincidenza":

L’occasione è capitata ora e in questo momento di crisi generale per tutte le reti, La7 è un posto dove si fa ancora televisione. I suoi numeri sono diversi da quelli di Rai e Mediaset ma è riuscita a raccogliere un pubblico bello.

La politica non fa per la Parodi che vuole tenersi distante da questo mondo perchè "non ha mai avuto questa passione" anche se, visto che il marito segue questo interesse, la giornalista di La7 si sente "più coinvolta" giurando però che in prima persona non farebbe mai politica. Adesso dunque è arrivato il momento di prepararsi per la nuova stagione televisiva su La7 (qui il palinsesto).

25 CONDIVISIONI
Fabrizio Corona da Cristina Parodi
Fabrizio Corona da Cristina Parodi
Cristina Parodi pronta al debutto a La7: "Siamo tutti in fibrillazione"
Cristina Parodi pronta al debutto a La7: "Siamo tutti in fibrillazione"
Cristina Parodi al debutto a La7: professionale, elegante e convincente
Cristina Parodi al debutto a La7: professionale, elegante e convincente
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni