Cristina D’Avena, in collaborazione con Netflix, canta una versione speciale della sigla de La Casa di Carta 3. Il video pubblicato sul profilo Instagram della diva italiana per eccellenza delle serie animate mostra come potrebbe apparire la famosa serie spagnola se diventasse un cartoon. A cantare la colonna sonora, basandosi sulla musica originale di My life is going on, è proprio la D’Avena. Il testo recita: “Con l'appoggio che saprai darmi tu il corpo riuscirà. Ora io lo so che se lotterò, Rio tornerà…Ciò che otterrà, io lo so, è la libertà”.

La Casa di Carta non diventa un cartoon, per ora

Il video realizzato da Cristina D’Avena con Netflix è un omaggio alla serie tv spangola diventata famosa in tutto il mondo, non l’anticipo di un progetto destinato a uscire a breve. Per il momento, infatti, non è previsto che La Casa di Carta diventi un cartone animato. Prevista, invece, la quarta stagione. Il video realizzato con la cantante è stato pubblico anche sul profilo Instagram di Netflix con la seguente didascalia: “Prima fai il più grande colpo della storia, poi – nel caso – lei ti canta la sigla”.

Le sigle della D’Avena dedicate alle bande di ladri

Non è la prima volta che Cristina D’Avena interpreta la sigla di un cartoon che racocnta le vicenda di una banda di ladri. Lo aveva fatto con il celebre Occhi di gatto, il manga giapponese di Tsukasa Hōjō che racconta la storie delle sorelle Sheila, Kelly e Tati, diventate ladre per recuperare le opere d’arte firmate dall’amato padre scomparso. Sempre la D’Avena aveva cantato la sigla di Robin Hood, il famoso eroe che “ruba ai ricchi per dare ai poveri”.

La sigla originale de La Casa di Carta

La sigla originale de La Casa di Carta è una canzone di Cecilia Krull, My life is going on. Il malinconico brano che fa da sfondo alle vicende della banda di ladri più famosa di Spagna, e non solo, parla della relazione finita tra due persone che decidono di dividere le loro strade per poter imparare a crescere.