Un prodigio del nuoto italiano come ospite di Miss Italia 2019. Lei è Simona Quadarella, classe 1998. A soli 20 anni, la campionessa romana, è diventata la principessa italiana di questo sport. Merito suo e della sua grinta se proprio qualche settimana fa, a luglio, è riuscita a conquistare una medaglia d’oro ai campionati mondiali di Gwanjiu in Corea del Sud nei 1500 stile libero, stabilendo un nuovo record. Determinata, decisa e ambiziosa, Simona ha rubato il cuore di tutti i tifosi italiani che presto hanno apprezzato l’umiltà e la semplicità di questa ragazza che così così come Federica Pellegrini, sta diventando oggi un’autentica icona del nuoto in Italia. Vediamo dunque chi è attraverso questo focus sulla campionessa romana.

Chi è Federica Quadarella

Simona Quadarella è una nuotatrice italiana. La sua storia e l’amore per questo sport, comincia dalla sua Roma. Nata il 18 dicembre del 1998 nella Capitale, la Quadarella si è avvicinata al nuoto seguendo i consigli del papà, istruttore, e soprattutto il percorso della sorella maggiore Erica, una nuotatrice di grande spessore. Simona dunque si mette subito all’opera e all’età di otto anni viene inserita nel settore Agonistico della Società Polisportiva Delta Roma, allenandosi nella piscina comunale di Ottavia. Ma la svolta per la sua carriera arriverà poi nel 2010 quando entra nel Circolo Canottieri Aniene nella categoria Ragazzi. Da qui in poi, vengono apprezzate di Simona le doti tecniche, quella attitudine quasi naturale alla vittoria, la sana competizione e l’umiltà di una ragazza che ha sempre mostrato il sorriso in ogni occasione.

Le vittorie e i record da sogno

La Quadarella, specializzata nello stile libero, ha cominciato a stupire già nel 2014, quando ai campionati di nuoto invernali arrivò prima tra le Juniores negli 800 stile libero e seconda nei 400. Non contenta, la giovane atleta azzurra, si è ripetuta anche ai campionati italiani estivi conquistando il terzo posto nei 1500 metri stile libero stabilendo il record italiano per la categoria juniores. Nello stesso anno Simona prende parte ai campionati europei giovanili di nuoto di Dordrecht (in Olanda), dove arrivò prima negli 800 e nei 1500 metri stile libero. Qui, diventa la prima nuotatrice italiana a ottenere una medaglia d'oro ai Giochi olimpici giovanili estivi che si sono svolti a Nanchino (in Cina), dato il successo nella gara degli 800 stile libero.

Nel 2016 ai campionati primaverili italiani è oro negli 800 stile liberi, stabilendo il record italiano della categoria cadetti. Ai campionati mondiali di Budapest, inoltre, ottiene nei 1500 metri stile libero la medaglia di bronzo con il decimo tempo all time al mondo. Finita qui? Neanche per sogno. Quest’estate ha conquistato l’oro ai mondiali che si sono svolti in Sud Corea, nella distanza dei 1500 stile libero, stabilendo ancora nuovo record italiano della distanza.

Tifosa della Roma e molto riservata

Non c’è solo il nuoto nella vita di Simona Quadarella. I successi, i record, la vasca e le medaglie, vengono infatti accantonate quando in tv, o allo stadio, riesce a vedere ‘la magica’ Roma. La giovane campionessa, è infatti una grande tifosa dei giallorossi ma per il resto è molto riservata. Non si sa molto di lei, solo che già da piccola, guardando le gesta di sua sorella Erica, ha sempre sognato un giorno di emularla o magari diventare più forte di lei. Un sogno diventato realtà per quella che oggi rappresenta il dopo Federica Pellegrini, ormai a un passo dal ritiro e pronta a consegnare il testimone proprio a Simona.

💛❤️ @officialasroma

A post shared by simona quadarella (@simonaaquadarella) on

L’attività su Instagram

La giovane campionessa romana è molto attiva sui social. Specie su Instagram dove conta più di 100mila followers e qualcosa come quasi 1000 post pubblicati. In bella mostra sempre il suo fisico statuario, il suo sorriso travolgente e la solarità di una ragazza che con la sua semplicità ha fatto impazzire il tifo italiano. I successi in vasca, le foto con le compagne di squadra, le vacanze, il cibo e i viaggi. Insomma, come se nulla fosse, Simona Quadarella è sempre rimasta umile e vive la sua vita come una 20enne qualsiasi, lontana dai riflettori e felice di godersi ogni momento. Insomma, una campionessa dentro e fuori dalla vasca.

Pensieri in aria☁️🌊

A post shared by simona quadarella (@simonaaquadarella) on