"Criticateci ma dopo aver visto questo programma". Così Federica Sciarelli nell'anteprima di "Chi l'ha visto?". Dopo aver presentato alcune delle testimonianze sulle "truffe romantiche", la conduttrice del programma di Rai3 difende la scelta di chiamare Pamela Prati nel programma. La chiama "una provocazione", poi velocemente ricorda di come la questione delle "truffe romantiche" sono una grande emergenza nel sottobosco di Internet. Poi l'appello ai telespettatori: "Criticateci pure per le nostre scelte, ma fatelo dopo aver visto questo programma".

Le polemiche su Chi l'ha visto

La redazione di "Chi l'ha visto?" si è ritrovata sommersa dalle polemiche dopo aver annunciato Pamela Prati come ospite nella puntata dedicata alle truffe romantiche. L'Onorevole Michele Anzaldi (Commissione Vigilanza) ha commentato a Fanpage.it: "Dovrebbero chiamare le persone che vengono truffate sul serio, gli anziani, non Pamela Prati". Stefano Coletta, direttore di rete, ha subito precisato la Prati non percepisce compenso. E la redazione ha così spiegato la scelta di chiamare Pamela Prati:

I criminali senza cuore che si nascondono dietro ai profili trappola continuano a mietere vittime, nonostante il programma abbia anche portato in televisione  l'uomo, vittima anche lui, le cui immagini su internet sono tra le più usate dai truffatori per fare innamorare le loro prede. Non sono bastati i racconti di chi ha perso tutto prima di rendersi conto dell'inganno e nemmeno le tragiche storie di chi non ha retto al trauma e alla vergogna. Nel silenzio, sono ancora troppe le vite catturate dalle ragnatele virtuali. Per salvare queste donne e questi uomini di cui nessuno parla è importante non lasciarli soli. Con Federica Sciarelli sarà ospite in studio in diretta Pamela Prati.

Nonostante questo, le polemiche contro Chi l'ha visto? non si sono placate, soprattutto su Twitter.