Non è piaciuta la conferma da parte della redazione di "Chi l'ha visto?" sulla presenza di Pamela Prati, ospite della puntata di domani sera, 29 maggio 2019, incentrata sulle truffe romantiche. Non sono bastate le precisazioni e le rassicurazioni arrivate dal direttore di rete Stefano Coletta circa il fatto che la ex soubrette del Bagaglino non percepirà soldi pubblici per la sua presenza in trasmissione e, dopo l'appello al buonsenso dell'Onorevole Michele Anzaldi, una pioggia di tweet si è riversata sul profilo ufficiale del programma. Frasi di sdegno, critiche a una scelta definita come incomprensibile: "Non si può ospitare Pamela Prati, le persone truffate perdono soldi, lei li ha guadagnati". 

Il comunicato della trasmissione

La redazione di "Chi l'ha visto?" ha precisato che nella puntata in onda domani, mercoledì 29 maggio, alle 21.20 su Rai3, si parlerà di "donne e uomini ingannati in rete con foto di generali Usa, di alti funzionari e anche di ignari padri famiglia o persone protagoniste dei social". Si parlerà poi del fenomeno delle "truffe romantiche", poi, dopo le inchieste e le testimonianze, torna a essere analizzato con Pamela Prati ospite.

I criminali senza cuore che si nascondono dietro ai profili trappola continuano a mietere vittime, nonostante il programma abbia anche portato in televisione  l'uomo, vittima anche lui, le cui immagini su internet sono tra le più usate dai truffatori per fare innamorare le loro prede. Non sono bastati i racconti di chi ha perso tutto prima di rendersi conto dell'inganno e nemmeno le tragiche storie di chi non ha retto al trauma e alla vergogna. Nel silenzio, sono ancora troppe le vite catturate dalle ragnatele virtuali. Per salvare queste donne e questi uomini di cui nessuno parla è importante non lasciarli soli. Con Federica Sciarelli sarà ospite in studio in diretta Pamela Prati.

Tutti i tweet contro Chi l'ha visto?

Tantissimi i tweet contro la decisione di "Chi l'ha visto?" di ospitare Pamela Prati in un segmento dedicato alle "truffe romantiche": "Da spettatrice fedele, ritengo che questo sia un attentato alla vostra credibilità". E ancora "invitare Pamela Prati è un insulto all'unica trasmissione che fa ancora servizio pubblico".