Carlo Conti si è raccontato sulle pagine di ‘Tv, Sorrisi e Canzoni'. Il conduttore si sta godendo le vacanze estive. A settembre lo attende un'altra intensa stagione televisiva e così, ora ne approfitta per trascorrere più tempo con la moglie Francesca Vaccaro e con il figlio Matteo.

Perché Carlo Conti ha lasciato ‘L'eredità'

Come già annunciato, sarà Flavio Insinna a condurre ‘L'eredità'. Nel corso dell'intervista, Carlo Conti ha chiarito che non si alternerà alla conduzione con il collega. Proprio come Antonella Clerici, anche lui intende rinunciare ad alcuni impegni televisivi per poter stare più vicino alla sua famiglia: "Non farò una staffetta con Flavio Insinna. Ho fatto una scelta simile a quella di Antonella: staccare con l’appuntamento quotidiano. Fare meno, dedicarmi alle prime serate. E soprattutto alla famiglia".

Il 14 settembre 2018 torna ‘Tale e Quale show'

Gli impegni televisivi, tuttavia, saranno numerosi anche nella prossima stagione. Carlo Conti, infatti, tornerà alla conduzione di ‘Tale e Quale Show' e de ‘La Corrida': "‘Tale e quale show' partirà il 14 settembre e saranno 11 puntate. In giuria è confermatissima Loretta Goggi e accanto a lei arriveranno Giorgio Panariello e Vincenzo Salemme. Il 7 dicembre ci sarà uno speciale con l’Antoniano dedicato al Natale. In primavera, ‘La Corrida'. E spero che torni, visto il successo, Amadeus con una nuova edizione di ‘Ora o mai più'. Poi seguirò a distanza, ma con affetto, ‘L’eredità'".

L'estate di Carlo Conti con Francesca Vaccaro e Matteo

Prima che il lavoro lo richiami all'ordine, Carlo Conti si gode le vacanze estive con la moglie Francesca Vaccaro e il piccolo Matteo, che nonostante abbia solo quattro anni, sta già imparando a pescare come papà. Ecco qual è la giornata tipo del conduttore:

"Adesso ovviamente giocare con Matteo, portarlo a pescare o semplicemente guardarlo mentre si diverte sulla sabbia, o vederlo fare i tuffi, visto che sta fisso nell’acqua. Matteo ha sempre una grande vitalità, ma d’estate si ricarica col sole! Ha ancora più energia, è sempre in movimento. In realtà facciamo anche cose semplicissime, come andare a fare la spesa tutti e tre insieme. Come qualsiasi altra famiglia, niente di particolare. Poi certo, quando Matteo si rilassa un attimo ne approfitto anch’io per distendermi sul lettino, come facevo un tempo. Che dolci ricordi lontani, le mie dormite al sole…".