"Sotto il sole di Riccione" riporta la rappresentazione dell'estate italiana, vacanziera, brillante e nostalgica, al centro del dibattito. Il film sceneggiato da Enrico Vanzina e diretto da YouNuts! (qui l'intervista ai protagonisti), uscito su Netflix il 1 luglio 2020 è una boccata d'aria fresca, un ritorno alle origini seguendo spiritualmente quella splendida linea tracciata da "Sapore di mare" nel 1983. Ma, a proposito di boccate d'aria fresca, gran parte del cast rappresenta sicuramente il futuro del cinema italiano. Anche sui social network, c'è un ampio target che sta dimostrando di apprezzare i giovanissimi attori Cristiano Caccamo, Saul Nanni e Lorenzo Zurzolo.

Che siano il futuro del cinema italiano, un po' lo sanno anche loro e infatti ci scherzano su anche su Instagram. I tre attori, grandi amici anche sul set, hanno giocato a rifare la foto storica che ritrae giovanissimi Leonardo DiCaprio, Johnny Depp e Brad Pitt, una generazione fantastica, sicuramente irripetibile, per Hollywood. "Anche meno", scherzano i tre giovanissimi attori su Instagram, eppure, con le dovute distanze, il paragone non sembra così azzardato.

Cristiano Caccamo, il Ciro di Sotto il sole di Riccione

Cristiano Caccamo, da "Che Dio ci aiuti" fino al film Netflix Sotto il sole di Riccione. È un volto noto ai frequentatori della tv generalista, con diverse partecipazioni di successo già all'attivo. Oltre al già citato "Che Dio ci aiuti", anche "Il paradiso delle signore" e "Don Matteo". Dalla Calabria alla conquista dell'Italia, con il personaggio di Ciro, il nuovo bagnino della riviera, porta avanti una delle storie d'amore del film, quella con Emma, interpretata da Claudia Tranchese.

Saul Nanni, il Marco di Sotto il sole di Riccione

Saul Nanni è Marco, un ragazzo che è da sempre innamorato di Guenda, interpretata da Fotinì Peluso, ma non ha mai trovato il coraggio di dichiararsi. Ecco perché chiederà aiuto allo storico playboy della riviera, l'ex bagnino ormai a riposo Gualtiero, interpretato da Andrea Roncato, che è deciso a condividere i suoi segreti con il ragazzo. Saul Nanni, classe 1999, bolognese, ha fatto il suo esordio al cinema con "Un boss in salotto" ma è nel 2015 che diventa famoso per la serie tv "Alex & Co". Tra le fiction generaliste di successo: "Non dirlo al mio capo". Su Amazon Prime Video è stato il fotomodello Flavio nella serie tv "Made in Italy".

Lorenzo Zurzolo, il Vincenzo di Sotto il sole di Riccione

Vincenzo è un ragazzo non vedente che riceve ancora troppe attenzione da sua madre (Isabella Ferrari), troverà quello che cerca: l'amicizia e l'amore. Questo è il personaggio interpretato da Lorenzo Zurzolo, 20 anni, romano, grande stella di un'altra serie Netflix: "Baby". Nella serie della Roma pariolina interpreta Niccolò. Sulla tv generalista ha invece esordito nel 2012 con "Una famiglia perfetta". Al cinema è stato nel cast del film "Compromessi Sposi", con Diego Abatantuono e Vincenzo Salemme del 2019.