Era scontato, ma non ancora ufficiale: Bridgerton 2 si farà. Netflix annuncia le riprese della seconda stagione della serie di Shonda Rhimes attraverso una lettera firmata dalla "misteriosa" Lady Whistledown, regina dei pettegolezzi di corte: "Dopo i pettegolezzi degli ultimi giorni, è un onore per me comunicarvi che Bridgerton tornerà ufficialmente per una seconda stagione. Spero che abbiate messo da parte una bottiglia di ratafià per questa deliziosa occasione". Confermate le indiscrezioni sul nuovo protagonista della seconda stagione, Lord Anthony Bridgerton, interpretato da Jonathan Bailey.

La lettera annuncio di Lady Whistledown

Dopo la prima stagione, tratta dal primo romanzo dal titolo "Il Duca e io", Netflix conferma la seconda stagione tratta dal secondo romanzo "Il visconte che mi amava". È la stessa Lady Whistledown a sottolineare che "l'autrice è stata attendibilmente informata del fatto che Lord Anthony Bridgerton intende dominare la prossima stagione".

Dopo i pettegolezzi degli ultimi giorni, è un onore per me comunicarvi che Bridgerton tornerà ufficialmente per una seconda stagione. Spero che abbiate messo da parte una bottiglia di ratafià per questa deliziosa occasione.L'incomparabile cast di Bridgerton tornerà sul set nella primavera del 2021. L’autrice è stata attendibilmente informata del fatto che Lord Anthony Bridgerton intende dominare la prossima stagione. La mia penna sarà pronta per riferire tutte le sue vicissitudini d’amore. Tuttavia, gentili lettori, prima di lasciar spazio a richieste di sordidi dettagli, sappiate che al momento non sono incline a riferire alcun particolare. La pazienza, dopotutto, è una virtù.

Sentitamente Vostra,

Lady Whistledown.

I romanzi della saga di Bridgerton

Bridgerton ha un potenziale complessivo di otto stagioni, tanti quanti sono i libri di Julia Quinn a cui la serie si ispira. La prima stagione è tratta dal primo romanzo dal titolo "Il Duca e io", la seconda da "Il visconte che mi amava". Restano ancora altri sei titoli: "La proposta di un gentiluomo", "Un uomo da conquistare", "A Sir Philip con amore", "Amare un libertino", "Tutto in un bacio" e "Il vero amore esiste".