13 Ottobre 2013
11:16

“Breaking Bad”, i fan preparano un funerale per Walter White

(SPOILER) Per tutti gli appassionati è “La Serie”, negli Usa si combatte la crisi d’abbandono con gesti assurdi: dal necrologio ad un vero e proprio funerale organizzato dai fan per il grande Walter White, il professore di chimica e signore della droga, protagonista dello show.

Se pensavate che ci potesse essere un limite al trasporto che una serie televisiva potesse infondere nelle vite di chi la guarda, allora non avete mai visto una puntata di "Breaking Bad" e non avete ancora fatto la conoscenza del signor Walter White. Per tutti gli appassionati è "La Serie", senza nessun altra parola da aggiungere: è "il prodotto" definitivo. Risulta quindi addirittura normale pensare che alla crisi d'abbandono (l'ultima puntata è andata in onda negli Usa due settimane fa, mentre in Italia terminerà soltanto a fine ottobre, quindi occhio agli spoiler), i fan abbiano reagito con manifestazioni plateali atte a ringraziare uno dei personaggi più belli, per carisma ed empatia, della storia della televisione.

Un funerale per Mr. White. Così dopo il necrologio apparso sull'Albuquerque Journal e dopo soprattutto le contromisure che la cittadina del New Mexico ha preso per fare in modo che il turismo non abbia un brusco calo (perché si, da quando c'è Breaking Bad, Albuquerque è diventata una delle mete turistiche più in voga negli Usa), i fan hanno organizzato un vero e proprio funerale in memoria di Walter White, il professore di chimica che inizia a produrre metanfetamine, dopo che gli è stato diagnosticato un cancro non operabile, interpretato da un magistrale Bryan Cranston. L'evento si svolgerà sabato 19 ottobre alle 16.30: si comincia con una processione che partirà dal luogo dell'ultima scena della serie e che arriverà fino al Nex Mexico Sunset Memorial Park. Verrà anche fatta apporre una lapide nel cimitero di Albuquerque che reciterà la scritta "Un amorevole marito, padre, maestro e imprenditore". Esagerato? Guardatevi la serie, al giusto o sbagliato pensiamo dopo.

"Breaking Bad" e "Dexter": pronti per la crisi d'abbandono?
Arriva
Arriva "Metastasis", il remake colombiano di "Breaking Bad"
"Better call Saul", confermato lo spin off di "Breaking Bad"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni