29 Settembre 2013
13:33

Stasera finisce Breaking Bad, Albuquerque teme crollo del turismo

Può una serie televisiva influire in positivo sull’economia di una città? Provatelo a chiedere agli abitanti di Albuquerque, dove è ambientato “Breaking Bad”.

Questa sera negli Usa sulla tv via cavo "Amc", andrà in onda la puntata conclusiva di "Breaking Bad". Per molti è "la serie", uno show durato cinque stagioni che ha tenuto con il fiato sospeso gli appassionati, raccontando ascesa e declino di Walter White, professore di chimica al quale è stato diagnosticato un cancro non operabile, che decide di mettere a frutto le sue conoscenze per produrre metanfetamine e lasciare tutti gli utili ai suoi familiari. Dal 2008 ad oggi, lo show scritto da Vince Gilligan e interpretato da Bryan Cranston e Aaron Paul ha fatto incetta di riconoscimenti e premi, tra Emmy, Saturn Award e WGA.

La città di Albuquerque, dove è ambientata la serie, teme adesso che il florido viavai di turisti possa scemare da un momento all'altro. Tutto è cominciato due anni fa, quando un uomo con la testa rasata, una tuta Hazmat ed una maschera antigas è entrato in un "diner" ed ha ordinato un burrito. In altre circostanze ci si sarebbe potuti spaventare, invece quello non era che un fan della serie vestito da "Walter White", quando è intento a cucinare la sua famosa "Blue Sky", la metanfetamina blu. Da quel momento un folto viavai di curiosi ed appassionati viene e va dalla città del New Mexico, per guardare i luoghi dello show.

La casa di Walter White
La casa di Walter White

Ma adesso si teme il peggio. Con la conclusione della serie c'è da capire cosa accadrà agli Albuquerque Studios, un impianto da 28 ettari e che ha dato lavoro ad una media di 200 persone l'anno e intorno ad essi: alberghi, negozi di ricordi e memorabilia, musei, alberghi e ristoranti. La cittadinanza è stata impiegata come comparse ed i proprietari delle case selezionate per lo show sono stati lautamente pagati per le autorizzazioni all'utilizzo e alle riprese. Numeri che con il tempo hanno anche sedato le critiche alla serie, rea per alcuni attivisti di mostrare un lato deviato e fuorviante della città di Albuquerque al mondo.

"Breaking Bad", un grande show in tutti i sensi. La casa di Walter White, il ristorante Twisters/Los Pollos Hermanos, la casa di Hank, il deserto: sono tutti luoghi che i turisti che vengono visitano autonomamente. Ma c'è voluto molto che si organizzassero delle vere e proprie visite guidate, come la BaD Tour della ABQ Trolley Co: tre ore e mezza in giro per le location della serie, con quiz sullo show e la possibilità di vincere anche dei premi.

Un business incredibile che sta avendo in questi ultimi giorni il suo ultimo e definitivo boom. "Breaking Bad" è stato un vero e proprio toccasana per gli affari della città.

 

Polemiche per le statue dei protagonisti di Breaking Bad:
Polemiche per le statue dei protagonisti di Breaking Bad: "Celebrano produttori di metanfetamina"
Nello spinoff di Breaking Bad ci sarà anche Mike, è ufficiale
Nello spinoff di Breaking Bad ci sarà anche Mike, è ufficiale
Breaking Bad 5, fan inferociti fanno causa alla Apple
Breaking Bad 5, fan inferociti fanno causa alla Apple
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni