2.079 CONDIVISIONI
1 Marzo 2014
20:31

Braccialetti Rossi è un fenomeno mediatico: ecco i motivi del suo successo

Boom di messaggi sui social network e quasi 7 milioni di telespettatori: “Braccialetti Rossi” è riuscita a catalizzare l’attenzione del pubblico under 24 grazie a storie di solidarietà, speranza ed amicizia.
A cura di Fabio Giuffrida
2.079 CONDIVISIONI

E' raro che una fiction possa mettere d'accordo pubblico e critica. Eppure "Braccialetti Rossi" c'è riuscita. Nessuno sfondo mafioso, nessuna storia passionale, nessuna storia tratta da episodi di cronaca nera che negli ultimi anni in tv stanno spopolando grazie ad una "tv del dolore" che ha trovato un suo zoccolo duro di fedelissimi. "Braccialetti Rossi", invece, è una miniserie tv diretta da Giacomo Campiotti, in onda su Rai 1 dal 26 Gennaio: si tratta del remake italiano della serie catalana "Polseres vermelles" come noi di Fanpage.it vi abbiamo documentato. Una storia incredibile, fatta di sentimenti, speranze, solidarietà e amicizia; storie delicate ambientate in un ospedale pediatrico e raccontate con garbo senza risultate né noiose né compassionevoli. "Braccialetti Rossi" è riuscita a catalizzare l'attenzione di milioni di italiani e soprattutto è riuscita a far mobilitare il web, al punto da convincere il produttore Carlo degli Esposti a pensare ad una nuova serie, come ha confermato al Corriere della Sera, ammettendo che è già in fase di scrittura, che "sarà girata nello stesso agriturismo in Puglia, con lo stesso regista e con gli stessi protagonisti delle prime sei puntate". Insomma, squadra che vince non si cambia.

Il grande successo di "Braccialetti Rossi" Quello che più stupisce, e che forse nessuno poteva aspettarsi, è che la fiction diretta da Giacomo Campiotti potesse appassionare soprattutto i più giovani. Non è un mistero, infatti, che la Rai non sia particolarmente apprezzata dal target under 24, in genere più vicino alle tv commerciali. E invece no, "Braccialetti Rossi" si è imposta come un fenomeno mediatico: "Il 40% è under 24 anni e, tenendo conto cha la media degli spettatori di Rai 1 è over 60, è evidente che esiste la possibilità di svecchiare la platea delle reti generaliste, basta realizzare prodotti mirati". Per i meno esperti di tv, sottolineiamo che il target 15-24 è quello prediletto dagli investitori pubblicitari. La Rai, dunque, può esultare due volte: non solo per gli ottimi ascolti ma anche per essere riuscita, e accade raramente, ad acchiappare un pubblico così "pregiato". Senza dimenticare, poi, che la fiction va in onda di domenica, e non un in un giorno della settimana, quando buona parte dei ragazzi trascorre le ultime ore di relax fuori di casa, in vista del temuto "rientro" del lunedì.

Boom sui social – Ancora più incredibile il seguito che ha avuto "Braccialetti Rossi" sui social a partire da Facebook: la pagina ufficiale è volata a 169 mila iscritti e alcuni post hanno registrato la bellezza di 8 mila "mi piace". Anche questi dati confermano come il pubblico sia particolarmente attivo sui social e che inevitabilmente sia molto giovane, pronto a commentare, a fine puntata, le vicende dei suoi beniamini. E anche in questo caso è doveroso ricordare che si tratta di una delle poche volte in cui una fiction Rai riesca ad essere così attiva sui social network, ormai metro di giudizio per analizzare il gradimento del pubblico. Blogmeter, nello specifico, il 24 Febbraio scriveva che la fiction di Rai 1 aveva ottenuto "un forte impatto sui social" con 37 mila messaggi e 10,4 milioni di unique impressions nel corso della messa in onda; il 17 Febbraio, addirittura, scriveva che "Braccialetti Rossi era il primo programma in classifica" considerando che "il post pubblicato al termine della serie sulla pagina Facebook del programma era stato molto commentato".

Gli ascolti tv – Dati alla mano, "Braccialetti Rossi" è partita con un ottimo risultato: 5.300.000 al debutto con il 20,02% di share. Il pubblico non conosceva ancora i contenuti della fiction di Rai 1; quindi nel corso della seconda puntata, in onda il 2 Febbraio, il numero di telespettatori è salito a 5.689.000 spettatori mentre lo share è rimasto pressoché lo stesso (19,86%). La svolta è arrivata il 9 Febbraio quando l'audience è volato a 6.020.000 spettatori con il 22,35% di share per poi aumentare al 22,43% con 6.250.000 spettatori il 16 Febbraio. Dulcis in fundo, il 23 Febbraio boom d'ascolti con un sonoro 24,84% di share e 6.773.000 spettatori. Adesso non resta che attendere i risultati dell'ultima puntata, in onda domani 2 Marzo in prima serata su Rai 1: e siamo in grado di anticiparvi che, in occasione del finale di stagione, Rocco si sveglierà.

2.079 CONDIVISIONI
Braccialetti rossi, ecco la colonna sonora che contribuisce al suo successo (ASCOLTA)
Braccialetti rossi, ecco la colonna sonora che contribuisce al suo successo (ASCOLTA)
Il regista di Braccialetti Rossi: "Il cuore della nostra storia è il gruppo"
Il regista di Braccialetti Rossi: "Il cuore della nostra storia è il gruppo"
Ecco il team medico di "Braccialetti Rossi", la serie rivelazione Rai (FOTO)
Ecco il team medico di "Braccialetti Rossi", la serie rivelazione Rai (FOTO)
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni