Tra le grandi novità al femminile del piccolo schermo non ci sono solo Elisa Isoardi a La Prova del Cuoco e Caterina Balivo che esordisce nel pomeriggio di Rai1 con "Vieni da me". Anche Bianca Guaccero ha iniziato la nuova avventura a "Detto Fatto", sostituendo proprio Caterina Balivo, che anni fa ha lanciato un format diventato una certezza di Rai2. In punta di piedi l'attrice e conduttrice ha provato a imprimere il suo stile su una trasmissione dal meccanismo consolidato e l'impressione è che la Guaccero sia riuscita a trovare subito la giusta sintonia con gli altri componenti del cast, primo fra tutti Giovanni Ciacci, che di "Detto Fatto" è diventato praticamente il vice-conduttore d'ufficio.

"detto Fatto" non cambia formula

Lo stesso format non ha subito grandi cambiamenti, a conferma di automatismi che non hanno subito interventi strutturali nonostante il passaggio da una conduzione all'altra. Dopo aver duettato con Jo Squillo cantando "Siamo Donne", aver ironizzato con Giovanni Ciacci sui motivi della rottura nei rapporti tra Fedez e J-Ax e aver iniziato a prendere pieno possesso del talk pomeridiano di Rai2, la Guaccero non ha dimenticato un ringraziamento finale per questa possibilità che le è stata data, mostrandosi grata anche al pubblico:

È stato come essere sulle montagne russe, pieno di emozioni

Le sensazioni di Bianca Guaccero alla vigilia

Quello stesso "miliardo di emozioni nel cuore e nella testa" cui aveva fatto riferimento alla conferenza stampa di presentazione del programma, pochi giorni fa, raccontando di aver accettato un cambiamento radicale nella sua vita professionale e privata pur di fare "Detto Fatto":

Era la curiosità di misurarmi con qualcosa di nuovo. Un privilegio, per me, poter entrare nelle casa degli italiani e provare a divertirci insieme. Direi che la parola più giusta è felicità. Ho trovato qui l'empatia e la voglia di fare, la gioia di condividere delle idee, aiutarci l'uno con l'altro, un posto dove è premiata la creatività. Metterò a disposizione la mia esperienza, come attrice di fiction, teatro e cinema. Mi metterò in giocò. Sono una mamma single e ho dovuto adattarmi a questa condizione, nella vita reale. Magari potrei diventare un tutor anche io.