Belén Rodriguez, ospite di Maria De Filippi a C’è posta per te, racconta il motivo che la spinse a partire per l’Italia anni fa in cerca di fortuna. Non ne aveva mai parlato prima di oggi, ma pare che la showgirl abbia lasciato l’Argentina allo scopo di salvare sua nonna. Sono trascorsi più di 15 anni da quel momento ma Belén, che alla nonna era molto legata, ricorda ancora tutto con chiarezza. Quando viveva ancora nella sua terra, alla donna fu diagnosticato un tumore. I medici stimarono che sarebbe sopravvissuta al massimo 4 mesi. Belén, animata dalla voglia di aiutarla, partì per l’Italia in cerca di lavoro. Con i soldi guadagnati riuscì a pagarle la chemioterapia che ha salvato la vita alla nonna.

Il racconto di Belén

Belén, rivolta a Matteo che è riuscito a sconfiggere il linfoma di Hodgkin, ricorda quel periodo: “Matteo stimo la tua forza perché non tutti riesco a fare questo. Ti dico una cosa che non ho mai raccontato. Quando avevo 18 anni, mia nonna si ammalò di cancro e le diedero quattro mesi di vita. Mi è crollato il mondo addosso perché lei era tutto per me. Ho fatto un viaggio, sono andata in Italia e lavorando sono riuscita a pagare la chemioterapia. Mia nonna è andata avanti per tantissimi anni e me la sono goduta a lungo”.

La storia di Matteo e Giulia

A invitare Belén, Alessio Sakara e Martin Castrogiovanni a C’è posta per te è stata Giulia. La donna ha voluto fare una sorpresa al marito Matteo. Entrambi, in periodi diversi, si sono ammalati di cancro. Le cure e il coraggio di non arrendersi hanno aiutato entrambi a guarire. Giulia ha fatto una promessa al marito: “Voglio prometterti che affronteremo ogni controllo insieme e che avremo due figli Viola e Tommaso e che da oggi in poi la nostra vita sarà una favola. Ora incontrerai tre amici, ma attento a come sgrani gli occhi perché tra loro c'è una bellezza mozzafiato. Sai quanto sono gelosa, occhio che faccio un macello”.