Barbara D'Urso sanguinante e priva di sensi. È così che la conduttrice e attrice appare nelle foto pubblicate dal settimanale ‘Gente'. Niente paura, però. Quella ritratta è solo una scena della fiction ‘La dottoressa Giò‘. Barbarella, infatti, è ancora impegnata sul set della serie televisiva che la vedrà tornare a interpretare il personaggio di Giorgia Basile dopo ben vent'anni. La sessantunenne è entusiasta: "Avrò tempo di riposare a 90 anni, questa serie è un pezzo della mia vita".

Le riprese termineranno il 2 settembre

Barbara D'Urso ha avuto ben poco tempo per godersi l'estate 2018. Terminata la conduzione del reality ‘Grande Fratello', infatti, ha iniziato le riprese della nuova serie de ‘La dottoressa Giò'. Lascerà il set solo il 2 settembre, quando comincerà ‘Pomeriggio Cinque': "Dopo anni di insistenze con i vertici Mediaset ho vinto io. E così il giorno dopo la finale del ‘Grande Fratello 15' ho iniziato a girare sul set. Terminerò il 2 settembre, esattamente il giorno prima di iniziare in diretta la nuova stagione di ‘Pomeriggio Cinque'".

Barbara D'Urso e il personaggio di Giorgia Basile

Barbara D'Urso ha spiegato perché tornare sul set de ‘La dottoressa Giò' ha per lei il sapore di un sogno realizzato. La conduttrice ha ammesso di essere particolarmente affezionata al personaggio di Giorgia Basile e dunque, ha sempre sperato di poter tornare a interpretare quella donna forte e decisa:

"Ho conservato gelosamente tutto del personaggio, persino i costumi di scena. Come allora ho seguito il training in corsia prima di iniziare a girare, seguendo parti naturali e parti cesarei, un'emozione vera. (Nella nuova serie) Giorgia Basile sarà una donna moderna, aprirà un centro per difendere le donne vittime di abusi. Le mogli picchiate dai mariti le difenderei con le mie mani se solo potessi. Alla politica chiedo leggi più severe anche sullo stalking. Ma la serie non finirà qui: ci saranno anche storie che riguardano l'omosessualità e i figli di famiglie arcobaleno".

La trama de ‘La dottoressa Giò'

La fiction si comporrà di quattro puntate. Nonostante al momento gran parte del progetto sia top secret, Barbara D'Urso ha svelato alcuni dettagli della trama. La violenza sulle donne sarà uno dei temi principali sin dalle prime scene: "Accusata ingiustamente di inadempienza nei confronti di una paziente che si era tolta la vita mentre in realtà era vessata dalle violenze del marito, Giò viene assolta e ritorna in ospedale nel suo ruolo di ginecologa. Ma ha un obiettivo preciso: vuole aprire un centro antiviolenza per accogliere e aiutare le donne in difficoltà".