Se la puntata di "Live – Non è la d'Urso" si preannunciava surreale per l'assenza di pubblico in studio per effetto dell'emergenza Coronavirus, l'inizio della puntata del 23 febbraio ha accresciuto, se ancor di più l'atmosfera irreale. La conduttrice annuncia un nuovo round della vicenda Moric-Favoloso, che nelle scorse settimane ha avuto importanti aggiornamenti, l'ultimo dei quali quello di Nina Moric che si è sottoposta alla macchina della verità per dimostrare, tra le altre cose, di aver realmente subito percosse dal suo ex.

D'Urso annuncia Nina Moric, che non c'è

Barbara d'Urso annuncia nelle ore precedenti alla messa in onda la presenza di Nina Moric e di Favoloso in studio per un confronto. Annuncio che ribadisce fino a quando chiama gli ospiti in studio per il primo segmento della trasmissione. Nina Moric, naturalmente, non c'è. Il naturalmente è dovuto al fatto che la showgirl croata, nel frattempo, pubblicava post e storie su Instagram in cui faceva chiaramente capire che non avrebbe mai preso parte a un faccia a faccia con una persona nella quale è coinvolta in un procedimento penale in cui si dichiara persona offesa.

Pubblico assente per l'emergenza Coronavirus

Quando Favoloso e i suoi famigliari entrano in studio insieme a Gianluigi Nuzzi e Alessandra Mussolini, Barbara d'Urso si limita a constatare l'assenza di Nina Moric, riferendo al pubblico che lei, da casa, starebbe scrivendo una lettera a lei indirizzata per motivare la sua assenza. In tempo, reale Nina Moric la smentisce con l'ennesimo post su Instagram dandole a tutti gli effetti della "bugiarda" (nonostante il refuso).

A post shared by Nina Moric (@nina__moric) on

Il dibattito in studio non è di grande consistenza. Gli ospiti in studio riescono a compensare l'assenza di pubblico in studio, tra grida e insulti per lo più sconclusionati, accuse a Favoloso per i suoi presunti rapporti con Forza Nuova, i presunti morsi di Nina Moric al cane della madre di Favoloso e così via.

Luigi Favoloso torna sulla questione dei segni della sua presunta violenza che Nina Moric ha mostrato. L'ex compagno della showgirl croata la accusa di aver simulato tutto, spacciando un intervento di chirurgia estetica per un livido. Inoltre la accusa per aver assunto Ezio Denti al fine di indagare su di lui: "Come osa fare queste minacce". Il blocco si chiude con Barbara d'Urso che fa una precisazione sulla lettera di Nina Moric annunciata inizialmente: "L'intermediario ci ha detto che Nina era lì, come Silvio Pellico, a scrivere una lettera, pare non sia così".