Alessandra Mussolini dovrebbe disputare regolarmente la finale di Ballando con le stelle 2020, nonostante l'assenza del compagno Maykel Fonts perché trovato positivo al coronavirus. Lo ha fatto sapere la conduttrice Milly Carlucci in collegamento telefonico con Storie italiane: alla Mussolini (risultata negativa ai test) è stato proposto un nuovo partner, ovvero Samuel Peron.

Noi le abbiamo offerto, perché lei deve fare la finale – non è possibile dopo tutti i sacrifici che ha fatto che non faccia la finale – di ballare con Samuel Peron. Samuel è diventato il nostro santo protettore perché, se lui all’inizio è stato colui che ha dato origine a tutti i problemi, poi ci ha aiutato tanto, con Vittoria e con me quando sono stata ballerina per una notte. Adesso si è reso disponibile a fare disputare ad Alessandra questa finale. Certo che il tempo è pochissimo: c’è oggi, domani mattina e domani pomeriggio per mettersi in pari e imparare tutte le coreografie. Non è difficile per Samuel imparare tutte le coreografie, ma per Alessandra adattarsi a un’altra figura è complicato. Ci proviamo fino in fondo.

Maykel Fonts assente in finale per il Covid

Sembra davvero incredibile l'insieme di sfortune e problemi che l'edizione del talent targato Rai1 ha dovuto affrontare, tra infortuni, ritiri e alcuni casi di Covid. Alessandra Mussolini ha rischiato seriamente di rinunciare a Ballando con le stelle, tanto che soltanto ieri spiegava con la voce rotta dall'emozione in un video: "Il dispiacere è grande per il percorso che abbiamo fatto, perché ci siamo sempre divertiti e io mi sono sempre buttata come ha detto Carolyn Smith. Quindi molto probabilmente non farò la finale". Alla fine, invece, avrà la possibilità di giocarsi la gara sino all'ultimo. Fonts, invece, ha dovuto dire addio all'edizione, proprio a un passo dalle battute conclusive: fortunatamente, è a casa in buone condizioni. La Mussolini ha accettato la proposta di ballare con Peron, anche se la certezza assoluta della sua partecipazione arriverà domani, dopo le prove.

Abbiamo detto con Samuel che se riusciamo a strutturare un ballo lo faremo con tutto il cuore, per Maykel, Milly, tutto il pubblico di Ballando e anche per la giuria. Però se non ce la faremo spero di poter essere lì domani ad applaudire tutti i concorrenti, che sono diventati amici.

Samuel Peron torna a Ballando con le stelle

Se la partecipazione della Mussolini è stata alquanto tormentata, tra critiche, malori e infortuni, ancora più incredibile è stato il percorso di Samuel Peron. Il ballerino avrebbe dovuto concorrere in coppia con Rosalinda Celentano, ma ha contratto il Covid ed è stato sostituito da Tinna Hoffman. Una volta guarito, è tornato ma solo come "supplente": in una puntata ha preso il posto di Marco De Angelis (colpito da una intossicazione alimentare), ballando al fianco di Vittoria Schisano.

I finalisti di Ballando con le stelle

Ecco dunque, le coppie della finale: sono Alessandra Mussolini e Samuel Peron (se le prove andranno a buon fine), Gilles Rocca e Lucrezia Lando, Paolo Conticini e Veera Kinnunen, Daniele Scardina e Anastasia Kuzmina, Costantino Della Gherardesca e Sara Di Vaira, Tullio Solenghi e Maria Ermachkova, Elisa Isoardi e Raimondo Todaro. L'appuntamento è per sabato 21 novembre alle ore 20.35 su Rai1.