Asia Argento, ospite  insieme alla sorella Fiore di Live – Non è la D'Urso nell'ultima puntata stagionale del 21 giugno, è stata protagonista di una litigata con Sandra Milo. Nel corso di un confronto con le "sfere" del programma di Barbara D'Urso, la Milo ha attaccato la Argento per la scelta di denunciare lo stupro subito da Harvey Weinstein dopo tanti anni: "Inoltre, non capisco perché se ti ha stuprato e fatto soffrire, ci hai fatto ancora dei film insieme".

Sandra Milo non sente Asia e continua a parlare

La storia secondo cui la Argento avrebbe fatto altri con Weinstein dopo la violenza circola da tempo ma è una bufala: l'unico titolo cui hanno lavorato è "B. Monkey – Una donna da salvare", cui sarebbe seguito per l'appunto l'episodio dell'aggressione ad Asia. Quest'ultima ha ribadito più volte di non aver mai più collaborato con il produttore, ma la Milo è andata comunque avanti a sostenere la sua convinzione: "Non accetto che una donna violentata continui a lavorare con l'uomo, capisco che possa avere un interesse come attrice a farlo. L'ho fatto anche io, ma poi non l'ho disprezzato. Se vogliamo avere gli stessi diritti degli uomini dobbiamo essere forti come loro. Non possiamo piangere quando ci fa comodo". La Argento a quel punto è sbottata e si è messa a ridere:

A’ bella, non li ho fatti! Qualcuno le può fare un briefing? A’ Sandra, non ci ho più lavorato, me senti? Vabbè questa è partita… Sandra, non leggi i giornali? Ma lei non sente? Non sente bene? Ha problemi di udito? Il microfono funziona? Sandra, te devi sveglia'. Sto ancora qua a discutere questo dopo un anno?

Lo scontro con Caterina Collovati

Asia ha avuto anche un confronto acceso con la giornalista Caterina Collovati, che le ha contestato la pubblicazione di una foto del lato B in primo piano sul suo profilo Instagram: "Ho lodato il tuo coraggio nel diventare una portabandiera per tante donne, con quella foto hai perso dignità. Ricordati che hai una figlia". La Argento ha rispedito le accuse al mittente:

Una donna violentata deve essere sottomessa? C'è questa cosa per cui una donna che ha denunciato deve essere una santa. Io sono sempre stata libera. Se tolgo la foto del sedere torno più simpatica? Ho una figlia, ma può pubblicare anche le foto del suo sedere. La teoria della paladina – che non voglio essere – che deve essere una suora di clausura è trita è frusta.

Asia Argento su Fabrizio Corona: Ha problemi mentali

Nel corso del segmento di live c'è stato spazio anche per una parentesi sul breve flirt che Asia Argento ha avuto con Fabrizio Corona: "Mi viene da ridere perché quando l’abbiamo visto piangere perché lo avevo lasciato era sulla tazza del c*sso. Non abbiamo avuto poi una relazione, l’ho visto tre volte, non lo conosco. Lui poi è stato felicissimo di aver avuto il pretesto per vendere cose ai paparazzi. Quando ho visto questo giro me ne sono andata. Io voglio anche bene a questo ragazzo, che ha dei problemi mentali – come tutti noi del resto: è intelligentissimo ma tormentato, non eravamo fatti per niente per stare insieme. Lui è molto furbo, ma non gliene voglio. La nostra non è stata una storia, non so niente di lui. Ho letto il suo libro e ho capito che ci sono dei problemi, me ne sono andata".