10.627 CONDIVISIONI
Ballando con le stelle 2021/2022
22 Novembre 2021
18:36

Arisa sul bacio in diretta a Ballando con le stelle: “Vito mi bacia solo davanti alle telecamere”

Arisa è tornata a parlare del bacio che l’ha vista protagonista in diretta tv a Ballando con le stelle. L’artista ha commentato il gesto di Vito Coppola dicendo: “Se son rose fioriranno”.
A cura di Ilaria Costabile
10.627 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Ballando con le stelle 2021/2022

Arisa è una delle concorrenti più chiacchierate di questa edizione di Ballando con le stelle, dove sta mostrando di essere un'artista versatile e capace di mettersi in gioco a 360 gradi. Proprio durante l'ultima puntata dello show danzante di Rai1, la cantante è stata travolta da un bacio appassionato in diretta del suo insegnante, il ballerino Vito Coppola, sul quale già si è costruito un certo gossip: "Se son rose fioriranno, ma non penso" ha rivelato al Corriere della Sera.

Il bacio con Vito Coppola

L'artista 39enne presenta il suo settimo album, dove mostra tutte le sfumature della sua femminilità e della sua personalità: "L’idea è quella di descrivere un essere umano in tutte le sue sfaccettature e non etichettare pensando che si possa essere solo una cosa". La cantante ha parlato della sua esperienza nel talent show di Rai1, parlando anche del suo rapporto con Vito Coppola, l'insegnante con il quale è nato un certo feeling, sfociato anche in un appassionato bacio in diretta:

Mi bacia solo davanti alle telecamere. E poi è giovane, ha 29 anni, e io in questo momento non riesco a pensare all’amore. Io tendo a lasciarmi andare molto, tendo a lati depressivi per cui se non faccio niente mi raso i capelli, ingrasso e voglio scomparire, quindi ho sempre bisogno di esperienze nuove, anche del brivido di un bacio in diretta, per sentirmi viva.

Arisa e la sua femminilità

Di Arisa si è sempre parlato anche per la sua fisicità, per la capacità di mostrare il suo corpo senza timore, o quanto meno, mettendolo da parte, ragion per cui dopo anni in cui ha provato a coprirsi in tutti modi, alla fine ha deciso di abbracciare la sua femminilità. Al Corriere ha dichiarato:

Sono sempre stata troppo procace, anche perché mi sono sviluppata a 9 anni. Ero alta, con tante tette, nella foto di classe mi mettevano vicino alle maestre perché accanto agli altri ragazzini sembravo la zia… Capitava che mi passassero la mano dappertutto. Così ho sempre sentito di dover stare tutta coperta. Ma ora ho 39 anni e mi sono domandata per quanto ancora potrò possibilmente essere attraente, posto che si è belli a ogni età. Quindi non voglio più vergognarmi, voglio trattare il mio corpo come una cosa bella e tirarlo fuori. In questo momento mi trovo attraente.

La cantante, poi, ha continuato con una riflessione anche piuttosto ardita, dichiarando: "Se mi proponessero di fare un film soft porn ci penserei, ma non parlo di porno, parlo di erotismo" a conferma del fatto che ora come ora è in pace con la sua fisicità e non ha alcuna intenzione di nasconderla.

10.627 CONDIVISIONI
70 contenuti su questa storia
Carolyn Smith dopo la lite con Selvaggia Lucarelli: "Mi ha mancato di rispetto, basta provocazioni"
Carolyn Smith dopo la lite con Selvaggia Lucarelli: "Mi ha mancato di rispetto, basta provocazioni"
Sabrina Salerno: "Mio padre mi ha detto che non prova nessun sentimento per me"
Sabrina Salerno: "Mio padre mi ha detto che non prova nessun sentimento per me"
Morgan: "Mio padre si è suicidato quando avevo 15 anni, un dolore che non meritavamo"
Morgan: "Mio padre si è suicidato quando avevo 15 anni, un dolore che non meritavamo"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni