Antonella Clerici non tornerà a La prova del cuoco. Per la conduttrice di Sanremo Young l'esperienza nel cooking show di Rai1 è decisamente archiviata, come ha assicurato in un'intervista rilasciata a Mara Venier a Domenica In. Le voci di un suo ritorno, visti gli ascolti non esaltanti della nuova edizione condotta da Elisa Isoardi, sarebbero totalmente infondate:

Lo dicono tutti ma non è vero. La prova del cuoco è un programma che mi apparterrà per sempre. Ma ho fatto una scelta di vita e non torno indietro, non sono una quaquaraquà. Se prendo una decisione, e ci metto tanto, non torno indietro.

Il pensiero per Elisa Isoardi

Pur aprendosi a un possibile ritorno in un futuro lontano, la Clerici è stata categorica. Attualmente svolge l'incarico di consulente del programma e resterà tale per molto tempo. Elisa Isoardi può dormire sonni tranquilli: "Non torno alla Prova Del Cuoco o per lo meno non ci tornerò nei prossimi anni. C'è Elisa e non è giusto che si senta sempre l'ansia per il ritorno di Antonella Clerici. Ne parlo spesso anche con lei". La lenta risalita negli ascolti dello show sotto la gestione Isoardi (considerando che un calo dopo l'addio della Clerici era inevitabile) porta a pensare che la conduttrice sarà confermata anche nella stagione 2019-20.

La nuova vita di Antonella Clerici

La Clerici ha deciso di lasciare La prova del cuoco dopo 18 lunghi anni di conduzione per dedicarsi maggiormente alla famiglia. Ha lasciato Roma per trasferirsi con la figlia Maelle in Piemonte, in una casa di campagna insieme al compagno Vittorio Garrone, preferendo la conduzione di programmi in prima serata a un impegno quotidiano.

Vivo ad Arquata Scrivia, in una sorta di parco naturale tra cavalli, pecore, mucche. Vivo in un mondo bucolico, ma ci sto benissimo perché quando voglio il caos vengo a Roma, ci vengo spessissimo per lavoro, o vado a Milano. Lì penso, scrivo, mi rilasso, è un posto meraviglioso. Forse ne avevo bisogno, e anche la mia Maelle, che è dedita alla natura. Ha modificato il suo carattere, prima era nervosa. Ora va in una scuola pubblica, si è fatta le sue amichette, ha il suo cavallo… Lei è come me: le piacciono le cose semplici e trovo che stia meglio ora. La verità è che è stato l'amore a spingermi a questo, fino a qualche anno fa era impensabile. Se mi sposo? No, Vittorio non me l'ha chiesto e non reputo così importante l'idea di avere una fede al dito.

Secondo Mara Venier, però, prima o poi cambierà idea: "Anche io dicevo di non volermi sposare. Poi quando mio marito me l'ha chiesto ho cacciato un urlo di gioia e gli ho immediatamente detto ‘Sì'. Vedrai, è così quando te lo chiedono e sarà così anche per te". La conduttrice ha persino tentato di organizzarle il matrimonio, come con Serena Rossi: "Vittorio? So che sei dietro le quinte. Batti un colpo". Nessuna risposta da Garrone (almeno per ora).