Martedì 9 gennaio, Rai1 trasmette la seconda puntata di ‘Romanzo famigliare‘. La fiction con la regia di Francesca Archibugi promette nuovi colpi di scena. Micol – interpretata da Fotinì Peluso – è disperata. Non ha nessuna intenzione di diventare madre. Quando scopre che il feto ha una malformazione decide di ricorrere all'aborto. Un'intuizione della madre Emma, però, cambierà tutto.

Terzo episodio: la decisione di Micol.

Micol non vuole il bambino e l'idea di essere incinta la getta nella disperazione. Agostino ed Emma si ritrovano a dover fare i conti con questa situazione imprevista, oltre che con i loro problemi di coppia. Emma, infatti, frequenta Giorgio e Agostino è geloso. Durante un controllo, Micol scopre che sul feto grava una malformazione. Questo problema dà la possibilità alla giovane di ricorrere all'interruzione di gravidanza.

Poco prima che Micol si sottoponga all'intervento, però, Emma inizia a sospettare che la malformazione sia un'invenzione del ginecologo. Ritiene che l'uomo stia facendo un favore a Gian Pietro mettendo la nipote nelle condizioni di abortire. Un nuovo controllo conferma la sua tesi. Il feto è in buona salute. Micol – a quella notizia – è felice. Ha deciso, diventerà mamma. Emma accetta di diventare Presidente della Fondazione Liegi, così si riavvicina alla famiglia. Non sa che Gian Pietro ha dei progetti segreti per lei. Intanto, una lettera anonima getta scompiglio. Nella missiva si legge che Agostino non è il vero padre di Micol.

Quarto episodio: Agostino non è il padre di Micol?

Micol viene a conoscenza del contenuto della lettera anonima. Emma e Agostino sono presi dai loro problemi e non badano a quanto sta accadendo alla figlia. Solo Ivan – un compagno di classe – sembra essere interessato ai problemi di Micol. Pian piano la giovane inizia a dimenticare Federico. Ivan, però, nasconde un segreto. Viene usato dalla famiglia per spacciare. Così, viene arrestato insieme a Micol. Grazie a Emma, la Fondazione Liegi – creata dalla madre – inizia a rifiorire. La struttura aiuta giovani in difficoltà e ciò infastidisce Gian Pietro. Sperava che la fondazione fosse solo una facciata dietro cui nascondere i flussi finanziari illeciti.

Il cast di ‘Romanzo famigliare'

Vittoria Puccini è Emma Liegi, Guido Caprino è Agostino Pagnotta, Fotinì Peluso è Micol Pagnotta, Marco Messeri è Vanni, Anita Kravos è Natalia, Andrea Bosca è Giorgio Valpredi, Anna Galiena è Tullia Zampi, Giancarlo Giannini è Gian Pietro Liegi, Marius Bizau è Mariuz, Barbara Ronchi è Denise, Iacopo Crovella è Jacopo, Renato Raimondi è Ivan, Francesco Di Raimondo è Federico, Annalisa Arena è Valeria, Barbara Venturato è Nicoletta detta ‘Nicola', Pamela Villoresi è Anna Maria Musumeci.