Andrea Denver è entrato nella casa del Grande Fratello Vip 2020 con una strategia ben precisa? Questo è quanto ha confidato Elisa De Panicis a Paola Di Benedetto. L'influencer ha avuto una relazione con Andrea Denver fuori dalla casa: "Io non è che lo conosco e basta, ci siamo proprio frequentati e lui l’ha nascosto anche alla produzione". Quindi ha svelato la presunta strategia del gieffino.

La presunta strategia di Andrea Denver

Secondo quanto sostiene Elisa De Panicis, Andrea Denver le avrebbe svelato il suo piano prima di entrare nella casa del ‘Grande Fratello Vip 2020': "Prima di entrare al GF mi ha detto ‘a me piacerebbe che Ivan diventasse il mio migliore amico e che io e te ci fidanzassimo’. Ti giuro mi ha detto così, tipo piano scritto. Un piano creato da lui. Sono sicura di quello che dico, non me le invento le cose". Inoltre, ha aggiunto che ora farebbe "il cagnolino" di Rita Rusic solo perché la donna è "un pezzo grosso". A suo dire, Andrea avrebbe tentato anche di influenzarla riguardo alle nomination: "Vuole che io nomini Fabio. Mi ha detto più volte che dobbiamo votare per lui. Ma ti pare? Tu sei venuto qui e vuoi dirmi chi votare e cosa fare?”.

Il consiglio ‘hot' chiesto a Ignazio Moser

Infine, ha svelato un altro retroscena. A metà dicembre sono stati registrati i video di presentazione dei gieffini. Lei e Andrea Denver avrebbero alloggiato in due hotel poco distanti. Il modello, allora, avrebbe chiesto a Elisa De Panicis di poterla raggiungere in camera per farle dei massaggi. L'influencer avrebbe detto di no e così, Denver le avrebbe rivelato un consiglio piccante chiesto a Ignazio Moser: "Mi ha detto ‘ho parlato con Ignazio Moser e gli ho chiesto se c’erano dei posti dove poter far roba senza essere visti dalle telecamere’. Ti rendi conto?". Gli appassionati del reality ricorderanno il putiferio causato dalla chiacchieratissima scena dell'armadio che vide protagonisti Cecilia Rodriguez e Ignazio Moser, dunque, è facile comprendere perché Denver abbia reputato l'ex ciclista una fonte autorevole a cui chiedere come non farsi sorprendere dalle telecamere.