programmi stasera in tv 14 settembre 2019

Il sindaco di Milano, Beppe Sala, ha annunciato che nella domenica di Pasqua, Andrea Bocelli si esibirà in un concerto, anche se senza pubblico, allestito in piazza Duomo. Un modo per omaggiare gli italiani di un momento di condivisione importante, che sottolinei il senso di vicinanza e comunità soprattutto in un periodo così difficile come quello che l'Italia, in primis la regione Lombardia, sta attraversando costantemente impegnata nella lotta al coronavirus. 

Il concerto nel giorno di Pasqua

La notizia è stata diffusa da sala in un video messaggio, nel quale ha fatto il punto della situazione relativo all'area urbana di Milano, poi ha concluso il suo discorso rendendo nota questa iniziativa: "Ieri mattina ho chiamato Andrea Bocelli. L’ho invitato a venire in Duomo il giorno di Pasqua, d’accordo con la Chiesa milanese e farà un concerto solo, senza pubblico d’avanti, con musiche sacre che verranno trasmesse in streaming in tutto il mondo”. Un evento importante attraverso il quale l'Italia dimostrerà di farsi forza e di essere unita, nel segno della musica, anche nella sofferenza.

Andrea Bocelli rappresentante dell'Italia per la CBS

Gli impegni di Andrea Bocelli, in realtà non finiscono qui. Infatti, il 30 marzo, il tenore sarà il rappresentante dell’Italia per la CBS nel primo “Homefest” delle rete americana, creato in seguito all’emergenza Covid-19. Si tratta di uno speciale tv che però non sarà condotto, come si può immaginare, in uno studio televisivo bensì da casa, da qui il titolo dello show “HomeFest: James Corden’s Late Late Show Special”. Insieme a Bocelli, ci saranno anche molti altri artisti come Billie Eilish con il fratello Finneas O’Connell, John Legend, Dua Lipa dall’Inghilterra, e ancora la band della Corea del Sud che ha avuto un successo mondiale i BTS, ci saranno collegamenti con David BlaineWill Ferrell e tanti altri, ognuno in diretta dalle proprie abitazioni. Per questa occasione Bocelli eseguirà live “Con te partirò” in versione piano e voce e parlerà dell’impegno della Fondazione da lui creata, che in queste settimane si è dedicata all’emergenza Covid-19. La Andrea Bocelli Foundation, infatti, ha attivato fin da subito una raccolta fondi che ha raggiunto il suo primo obiettivo in meno di una settimana, donando 4 ventilatori polmonari al Covid Hospital di Camerino, nelle Marche, una delle regioni più colpite dal virus.