Mercoledì 4 dicembre in prima serata su Canale 5 è andata in onda la prima puntata della seconda edizione di All Together Now. Il game show musicale è tornato, anticipatamente, rispetto a quanto era stato stabilito dai palinsesti Mediaset, la conduzione di Michelle Hunziker supportata da J-Ax, sin dalle prime battute si conferma una scelta vincente.

Michelle Hunziker canta con i giudici del muro

La verve di Michelle Hunziker e la sua proverbiale allegria si diffondono nello studio, accolta da un caloroso applauso del pubblico. Quale modo migliore per iniziare un programma musicale se non cantando? Ebbene è proprio così che inizia questa seconda edizione, la padrona di casa intona un medley degli Abba e sulle note di Mamma Mia, si uniscono a lei i cento giudici del muro che si scatenano nelle loro postazioni. Come chiosa di questo momento musicale arrivano le presentazioni vere e proprie, la Hunziker esordisce:

All Together Now is back, la seconda edizione di All Together Now. Il game show musicale che realizza i sogni delle persone ed è quello che vorremmo fare. Sono felicissima di essere qui, ed il mio sogno è sempre stato quello di lavorare con il rivoluzionario della musica italiana che le donne chiameranno dj Ax e invece è solo J-Ax.

La battuta di J-Ax

Il rapper prende subito la parola, ringraziando la sua compagna d'avventura con la quale già nella prima edizione del programma ha ottenuto moltissimi consensi. La vena polemica e sarcastica del cantante milanese non esitano ad emergere, ed infatti la battuta di J-Ax è piuttosto pungente:

Quest'anno farò il politico. Ho deciso che quando c'è qualcuno che mi piace, che mi dirà qualcosa mi alzerò e inizierò a ballare. Quando non mi piacerà starò seduto e non farò niente. Ma come hai sempre fatto, non è cambiato niente. Eh che ti avevo detto, faccio il politico.

Le novità del gioco

Nonostante la battuta del rapper che quest'estate ha invaso le radio con la sua "Ostia Lido", qualcosa che è cambiato nel regolamento del gioco, rispetto alla scorsa edizione c'è davvero e lo annuncia proprio la ex conduttrice di Amici Celebrities. I punti da totalizzare per accedere alla gara saranno almeno 29, sotto i quali non sarà possibile scontrarsi con gli latri aspiranti vincitori, poi al termine di ogni puntata ci saranno le sfide tra coloro che hanno sostenuto le esibizioni migliori tra gli aspiranti vincitori dei montepremi di 50mila euro.