Alessandro Tersigni si è raccontato sulle pagine del settimanale ‘Chi’. L’attore, attualmente in tv nella soap di Rai1 ‘Il paradiso delle signore’, è tornato con la mente a quando la Rai sembrava intenzionata a mettere la parola fine alla fiction. Non fu facile per lui, accettare quella decisione:

“Quando mi chiamarono per dirmi che non saremmo andati avanti, ci rimasi molto male. Qui, in fondo, si era creato un clima a dir poco familiare. Non avevo rimpianti, perché sapevo perfettamente di aver dato molto al mio Vittorio, ma quando mi comunicarono che avremmo ripreso a girare non le nascondo che ho fatto i salti di gioia”.

Il Paradiso del Signore’ è una fiction educativa

Le proteste contro la chiusura della serie televisiva, a cui Fanpage.it ha dato voce, hanno dimostrato tutto l’affetto che gli spettatori provano per ‘Il paradiso delle signore’. La Rai ha dato ascolto al suo pubblico ed è tornata sui suoi passi raggiungendo un accordo con Aurora Tv. Ma perché, le vicende di Vittorio Conti appassionano così tanto gli spettatori? Ecco cosa ne pensa Alessandro Tersigni: “Raccontiamo un’Italia che non c’è più e, alla base, c’è cuore, educazione e rispetto. Mi verrebbe da dire che la nostra è una vera e propria serie educativa".

Il matrimonio di Marta e Vittorio

Alessandro Tersigni è sposato con la ballerina Maria Stefania Di Renzo, ex allieva della scuola di Amici. L’attore ha raccontato che quando ne ‘Il paradiso delle signore’ ha girato la scena del matrimonio di Vittorio e Marta, ha ripensato alle sue nozze: “È stato davvero emozionante. Non l’avrei immaginato. È stato un po’ come rivivere il mio vero matrimonio. […] L’11 ottobre ho compiuto 40 anni, ma non ho ancora festeggiato perché mia moglie, quella vera, è impegnata con uno spettacolo a Parigi. Ci rifaremo a breve con un meraviglioso weekend"