Ospite di Federica Panicucci a Mattino5, Alessandro Cecchi Paone ha perso la pazienza contro i tecnici della trasmissione mattutina di Canale5. A dimostrarlo è stato un fuorionda recuperato e trasmesso dal tg satirico Striscia la notizia, che mostra il celebre giornalista alzare i toni contro i tecnici della trasmissione “colpevoli” di non avere garantito il collegamento video con la trasmissione e di non riuscire a ripristinarlo in tempi brevi.

Il fuorionda di Striscia la notizia

Il fuorionda scovato da Striscia la notizia mostra Alessandro Cecchi Paone in collegamento con la trasmissione condotta da Federica Panicucci. L’audio cade più volte e il giornalista perde la pazienza: “Ma com’è possibile che non ci sia una ca**o di linea che tenga? Porca put***na, manco fossimo in una televisione locale. Ogni santa volta c’è un problema, non è possibile, devo parlare con la direzione generale. Ogni volta che sono a Roma cade la linea audio. Vi volete organizzare?”. Poi i toni si inaspriscono al punto che Cecchi Paone consiglia a un interlocutore non inquadrato, presumibilmente uno dei tecnici, di cambiare lavoro: “È inutile che sta qui a guardare, cambiate mestiere. Non lo sapete fare. Non sono nervoso, sono efficiente. Voi no” (qui il video della sfuriata).

Alessandro Cecchi Paone in studio per il GF Vip

Alessandro era stato convocato nello studio di Mattino5 per parlare del Grande Fratello Vip dopo il caso delle frasi di Pago su Licia Nunez. Il cantautore compagno di Serena Enardu si è lasciato andare a una serie di considerazioni poco eleganti a proposito della coinquilina attrice. Quelle frasi hanno scatenato la reazione di Barbara Eboli, compagna di Licia, che si è rivolta a Fanpage.it per palesare la sua indignazione. “Le sue parole sono gravi” ha detto “Pago è omofobo e maschilista”.