Ottima notizia per i fan di Ricky Gervais: la terza stagione di After Life è stata ufficialmente confermata. Ci ha pensato lo stesso comico  britannico ad annunciarlo con un tweet, immediatamente condiviso dalla pagina di Netflix Italia.

L'annuncio di Ricky Gervais

"Poiché così tanti di voi hanno guardato After Life 2 così rapidamente, siamo tornati in prima posizione", è l'esilarante messaggio di Gervais, " e le brave persone di Netflix mi hanno suggerito di alzare il mio cu*o grasso e fare un'altra stagione. Questa è tutta colpa vostra". La seconda stagione è uscita soltanto lo scorso 24 aprile, rendendola la serie del momento sulla nota piattaforma di streaming. Scontata, dunque, la prosecuzione con un'ulteriore annata.

After Life, trama e cast

"After Life" è scritta, diretta, prodotta e interpretata da Gervais, con un cast che comprende Kerry Godliman (Lisa), Tom Basden (Matt), Tony Way (Lenny), Penelope Wilton (Anne), David Bradley (padre di Tony), Ashley Jensen (Emma). La creatura di uno dei comici più irriverenti, politicamente scorretti e amati dello spettacolo anglosassone si incentra sul personaggio di Tony, un giornalista disilluso e segnato dalla tragica morte della moglie per cancro. Per combattere la depressione che lo porta sull'orlo del suicidio, decide di cambiare vita e iniziare a fare e dire tutto ciò che vuole senza alcuna inibizione. La seconda stagione (in sei episodi come la prima) si è focalizzata sul rapporto tra Tony e i personaggi che lo circondano, dal postino Pat all'infermiera Emma. Non resta che attendere ulteriori dettagli sulla produzione e sulla data del rilascio, compatibilmente con i ritardi causati dalla pandemia che al momento hanno bloccato i set.