Prima serata davvero ricca di ospiti quella de "La musica che gira intorno", lo show condotto da Fiorella Mannoia su Rai1. La cantante ha voluto al suo fianco in un momento di spensieratezza e leggerezza Achille Lauro e Gigi D'Alessio, ma qualcosa non è andato secondo i piani ed è arrivato un altro volto noto della tv a rimettere ordine.

Il duetto di Fiorella Mannoia e Achille Lauro

Il fatto che tra Fiorella Mannoia e Achille Lauro ci fosse un certo feeling musicale e artistico non si può dire che sia una novità, dal momento che i due hanno anche duettato in un brano lo scorso settembre. Anche stavolta i due cantanti si sono cimentati in una performance a dir poco divertente, cantando "Eri Piccola" di Fred Buscaglione accompagnati al pianoforte da Gigi D'Alessio. I due hanno anche accennato ad un balletto assecondando il ritmo della celebre canzone e cantando insieme uno dei brani più conosciuti e reinterpretati della musica italiana. Eppure, la chiosa del simpatico siparietto a suon di musica non è quella che il pubblico si sarebbe aspettato.

Amadeus porta via Achille Lauro

Irrompe a passo svelto nello studio di Cinecittà Amadeus con uno scopo ben preciso. Avvicinandosi ad Achille Lauro lo rimprovera: "Fiorello mi aveva detto, guarda che Achille sta dalla Mannoia. Devi tornare a casa è tardi, ti devi preparare per Sanremo e ringrazia che sono venuto io, pensa che veniva Ibrahimovic". Ebbene sì, il conduttore del prossimo Festival della canzone italiana è venuto a riportare ordine in vista dell'evento più importante della musica e della televisione del nostro Paese. Già da qualche settimana, infatti, è noto che tra gli ospiti sul palco dell'Ariston, Amadeus ha voluto proprio il noto cantante che già lo scorso anno aveva fatto parlare di sé per i suoi abiti sfarzosi, nonché reinterpretazioni artistiche, mostrate ad ogni esibizione del brano in gara.