Nella puntata di C’è posta per te del 23 febbraio 2019 è stata raccontata la storia di un “amore interrotto”, quello tra Calogero e Valentina, giovane coppia siciliana. È lui a contattare la redazione del dating show per recuperare il rapporto con la fidanzata, finito a causa della troppa gelosia di lei e di alcune bugie raccontate dal fidanzato. Divertenti e affiatati, Calogero e Valentina si sono riappacificati. Eppure il pubblico, più che sul loro rapporto, è sembrato essere incuriosito da quanto accade nella vita reale dei due.

I profili da influencer

Calogero e Valentina, già prima di partecipare a C’è posta per te, erano proprietari di profili Instagram – ai quali hanno fatto spesso rimando in trasmissione – particolarmente seguiti. A oggi, vantano in due quasi 100 mila followers, tantissimi se si considera che parliamo di due ragazzi comuni, senza apparenti velleità artistiche o qualche singolare abilità da veicolare attraverso la rete. Alcune foto, poi, ricordano quelle che postano abitualmente in rete i famosi influencer, con tanto di rimando a brand, tag importanti e loghi bene in vista.

La gelosia che non passa dalla rete

Un altro aspetto curioso sta nella tipologia di scatti postati sul web. Calogero ha raccontato che la compagna, al colmo della gelosia, gli vietava perfino di togliersi la maglietta durante il lavoro per evitare che “gli si vedessero gli addominali”. Addominali che sono, però, ben documentati sui social, fotografati e pubblicati per fare bella mostra di se stessi, addirittura sul profilo Instagram di colei che, secondo quanto è stato raccontato, soffriva il fatto di vedere ammirato il corpo del proprio fidanzato. Il medesimo discorso vale per Valentina, spesso in pose sexy benché abbia raccontato in tv che il compagno glielo vietasse. E c’è chi comincia a chiedersi se la crisi portata da questi due giovani e bei siciliani a C’è posta per te non sia solo il tentativo di rendere ancor più popolosi i rispettivi profili.